Tech Gaming
Menù Mobile
SOCIAL:
Filed under: Recensioni

9 Monkeys of Shaolin: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Uno dei generi videoludici che non passa mai di moda è il Beat ’em up, noto come picchiaduro a scorrimento, in voga negli anni 80 e 90 nelle salegiochi, assieme ovviamente agli Shot’em up.

Quando si parla di picchiaduro a scorrimento è facile pensare a Final Fight, Double Dragon, Knights of the Round, Castle Crashers, Battletoads e tanti altri.

Con questa premessa oggi voglio condividere con voi la Recensione di 9 Monkeys of Shaolin, disponibile da qualche giorno su PC e Console.

9 Monkeys of Shaolin vi trasporta nell’antica Cina, nei panni di un pescatore equipaggiato di bastoni, lance ed altre armi da mischia, il quale dovrà vendicare la morte della sua famiglia, amici e distruzione del villaggio da parte degli invasori.

Dopo aver portato a termine la missione introduttiva, vi ritroverete in una sorta di Hub, dal quale potrete accettare nuove missioni, cambiare equipaggiamento, potenziare le abilità del protagonista o sbloccarne di nuove ed altro ancora.

Il gioco è strutturato in missioni il cui ordine cronologico viene deciso dai giocatori, capitolo dopo capitolo, tra missioni dedicate alla storia principale e secondarie, presso le quali è possibile ottenere ricompense esclusive.

Come ogni picchiaduro a scorrimento che si rispetti potrete tenere sotto controllo sia la vostra barra vitale che quella degli avversari, oltre naturalmente le abilità a disposizione.

9 Monkeys of Shaolin consente di affrontare l’avventura in differenti livelli di difficoltà, incrementando l’aggressività dei nemici, i quali anche a Facile non vi lasceranno scampo, mettendovi alle strette quando possibile.

Potrete contare su un ventaglio non indifferente di combo e abilità da sbloccare e potenziare, dai calci rotanti alla Chuck Norris all’uso dell’arma da mischia per colpire nemici distanti, o scatenare la vostra ira su un gruppo di avversari.

Gli oggetti presenti negli scenari possono essere distrutti, al fine di recuperare in alcuni di essi delle tazze da tè per ripristinare la barra vitale. In ogni capitolo troverete un nuovo boss da affrontare, dotato di una barra energetica molto generosa e attacchi differenti, i quali vi porteranno ad adottare la strategia colpisci e schiva.

Completando ogni livello verrete ricompensati anche con punti da spendere per lo sblocco delle abilità menzionate. Il tutto realizzato con un comparto grafico che è un mix tra il realistico e cartoonesco. Da elogiare la presenza sia del multiplayer co-operativo locale a schermo condiviso che online, e il supporto della lingua italiana, per i sottotitoli naturalmente.

25 livelli differenti, 10 armi da sbloccare e 3 stili di combattimento, per una longevità al di sotto delle 10 ore, sopratutto se giocate a difficoltà bassa e in co-operativa. La presenza di numerose abilità invoglia il giocatore a completare ciascuna missione per ottenerle tutte.

L’assenza di cali di frame rate, lunghi caricamenti e problemi tecnici rilevanti, rende l’esperienza di gioco piacevole, nonostante la trama risulta più una forzatura e un già visto che un motivo per spingere il giocatore ad arrivare ai titoli di coda.

9 Monkeys of Shaolin vi divertirà e intratterrà se siete appassionati del genere, ma che non aggiunge novità come fu con Battletoads, il quale diversificava il Gameplay per non assumere un’aspetto piatto e ripetitivo.

6.5/10
Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy

LIVE NOW! CLICK TO VIEW.
CURRENTLY OFFLINE