Tech Gaming
Social Network

Segui Tech Gaming sui Social Network per restare aggiornato su tutte le novità in tempo reale (clicca qui)

Filed under: Recensioni

A Hat in Time: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

A volte capita che un Indie giunga sul mercato in un momento non proprio favorevole, sommerso dai Tripla A al punto da passare inosservato allo sguardo i molti, per questo motivo spesso do loro un posto speciale sul blog, proprio per farveli conoscere, qualora siate appassionati del genere. Dopo la campagna su Kickstarter e l’Accesso Anticipato, a seguire vogliamo condividere con voi la Recensione di A Hat in Time, nel quale vestirete i panni di una bimba con un grosso cilindro, che durante il viaggio con la sua astronave resterà a corto di carburante. Per tornare a casa e riprendere il suo viaggio dovrà esplorare mondi di ogni sorta per recuperare il necessario al fine di ripristinare l’energia della navicella, scontrandosi contro la mafia dei cuochi, gli uccelli sciocchi, le ombre spettrali ed altro ancora.

Scopri le Migliori Offerte Gaming su Amazon (clicca qui) Eneba (clicca qui) Instant Gaming (clicca qui) e CDKeys (clicca qui)

In ogni missione oltre a sconfiggere nemici dovrete risolvere puzzle, completare le tradizionali sessioni tipiche di un platform e dialogare con i personaggi oltre a trovare segreti nascosti. 5 i mondi liberamente esplorabili suddivisi in biomi vari. Nel corso dell’avventura troverete il necessario per cucire nuovi cappelli, i quali conferiranno alla protagonista delle abilità differenti, come ad esempio la maschera da fantasma che permette di sbirciare in altre dimensioni, il cappello per preparare intrugli espolsivi e così via dicendo. Oltre a fabbricarli avrete la possibilità di attaccare su di essi dei distintivi trovabili, scambiabili o acquistabili dagli abitanti del posto.Si tratta di un platform free roaming con elementi hack and slash in cui è possibile nei panni della bimba viaggiare nel tempo andando di epoca in epoca e visitando varie location con un comparto grafico in cell shading che per certi versi ricorda Zelda Wind Waker.

Anche se il titolo presenta soli 5 mondi, questi offriranno ben 60 differenti spazi temporali, con una longevità attorno alle 10 ore circa, a seconda naturalmente del vostro stile di gioco. Fin dalla prima zona, vale a dire la Città Mafiosa, vi cimenterete in numerose attività, dalla scalata di una montagna al cavalcare un razzo, utilizzando gli elementi nello scenario a vostro vantaggio per sconfiggere i nemici. Il team si è sbizzarrito nel proporre ambienti ricchi di segreti, da nuovi cappelli agli adesivi, ed essendo liberamente esplorabili inutile dirvi che trascorrerete del tempo a spulciare ogni angolo degli stessi. Non solo la terra ferma ma anche i fondali marini, dato che la protagonista non morirà a contatto con l’acqua ma potrà nuotare.

In qualsiasi momento potete accedere alla ruota per poter cambiare cappello e di conseguenza disporre di abilità varie, oltre a personalizzare l’aspetto della protagonista. Il titolo per certi versi è ispirato a platform come Super Mario Galaxy, in ogni scenario dovrete fronteggiare pericoli vari, oltre i tradizionali nemici anche spuntoni, burroni, fuoco ed altro ancora, spostandovi a bordo di veicoli, arrampicandovi su delle liane e cimentandovi in salti acrobatici, corse e scivolate varie, un platform a 360 gradi.A Hat in Time è divertente, umoristico e in grado di intrattenere il giocatore per l’intera durata, con una buona diversificazione di boss e scenari.

8.5/10
Condividilo