Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: PC, PS4 e PS5, Recensioni Videogiochi, Switch, Xbox One e Xbox Series X

Alwa’s Legacy: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Se seguite il blog da tempo, sapete che non mi occupo solo di condividere con voi le mie considerazioni personali sui tripla A, ma anche Indie che il più delle volte vengono surclassati da questi ultimi, lanciati in concomitanza con giochi di alto calibro.

Con questa premessa oggi voglio condividere con voi la Recensione di Alway’s Legacy, un gioco il cui nome potrebbe non dirvi molto ma che posso considerare una piccola perla per gli amanti del retrò, un titolo di nicchia per intenderci, sviluppato da Elden Pixels, disponibile dallo scorso mese su Steam, PS4, Xbox One e Switch.

Alwa’s Legacy Recensione

Alwa’s Legacy non è un nuovo gioco ma sequel di Alwa’s Awakening, per vostra fortuna non richiede di aver giocato il precedente capitolo, per cui potete catapultarvi fin da subito nell’avventura, senza rispolverare gli eventi del passato.

Il gioco inizia con un filmato introduttivo. La storia ruota attorno ad una bimba priva di memoria, la quale si risveglia ai margini di un laghetto nelle terre di Alwa. Le prime fasi dell’avventura illustrano al giocatore i comandi da imparare per controllare la protagonista e compiere diverse azioni.

Avendo comandi discutibili, che potrebbero non essere visti di buon occhio da tutti, il team di sviluppo ha pensato bene di offrire la possibilità di mapparli, permettendo ai giocatori di personalizzarli a seconda delle proprie esigenze.

Il gioco è suddiviso in dungeon, la protagonista potrà utilizzare non solo le armi ma anche dei poteri. Potrete creare blocchi di pietra per raggiungere posizioni sopraelevate, evocare dei fulmini, accendere torce ed altro ancora.

Giunti al primo villaggio riceverete una mappa con la quale orientarvi nel corso dell’avventura, che oltre a proporre una trama principale pone il giocatore di fronte a richieste ed attività di vario tipo, il tutto rigorosamente in 2D a scorrimento.

Ad inizio gioco è possibile selezionare il livello di difficoltà, dal più basso per chi vuole godersi la storia a quello più impegnativo. I dungeon sono popolati non solo di nemici ma anche enigmi da risolvere. Non manca all’appello l’inventario dove riporre gli oggetti e la possibilità di sviluppare le abilità.

Strada facendo è possibile migliorare i poteri della protagonista con le sfere acquisite. Alwa’s Legacy porta il giocatore a sbloccare le varie abilità per poter proseguire l’avventura, in quanto alcune aree saranno inizialmente precluse.

Migliorare le abilità di combattimento permettono alla protagonista di avere la meglio su nemici e boss anche a difficoltà alte. Sul fronte grafico il titolo propone uno stile retrògames con il cosiddetto pixelart per scenari e personaggi.

Il tutto arricchito da una colonna sonora piacevole e che si lascia ascoltare per l’intera durata dell’avventura. Numerosi gli scenari che esplorerete da foreste a fortezze varie, dove ad attendervi troverete nemici e pericoli di vario tipo.

Alwa’s Legacy che vi conquisterà fin da subito se siete appassionati del cosiddetto vecchia scuola, un passatempo al quale dedicarsi in un periodo di attesa per le grandi uscite.

Alwa’s Legacy Gameplay Trailer

  • 6.4/10
    Grafica - 6.4/10
  • 7/10
    Gameplay - 7/10
  • 7.4/10
    Sonoro - 7.4/10
  • 6.8/10
    Trama - 6.8/10
  • 7.4/10
    Longevità - 7.4/10
7/10
Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy