Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: PC, PS4 e PS5, Recensioni Videogiochi, Switch, Xbox One e Xbox Series X

Asterix & Obelix XXL 3: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Sono trascorsi ben 14 anni dall’ultima volta che avete vestito i panni del celebre duo gallico “Asterix e Obelix” con XXL2, ed oggi voglio condividere con voi la Recensione di Asterix & Obelix XXL 3.

Asterix & Obelix XXL 3 Recensione

Correva l’anno 2003 quando Asterix e Obelix conquistavano la scena videoludica con il primo capitolo della serie XXL, 2 anni più tardi arrivò il sequel per poi sparire dalla scena per una decina di anni, almeno fino ad oggi. 

Dopo aver messo le mani sulla remastered di XXL 2 lo scorso anno, un nuovo team di sviluppo è stato incaricato di realizzare il terzo capitolo di una possibile trilogia, portandolo su PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch.

Asterix & Obelix XXL 3 The Crystal Menhir fa vestire al giocatore i panni del duo, con la possibilità sia di giocare in co-operativa che in singolo, alternando i due personaggi con l’apposito pulsante, ognuno con un sistema di combattimento ed un set di abilità differente.

Da un lato abbiamo Asterix che necessità della pozione per scatenare un tornado di ceffoni sui poveri romani, dall’altra un Obelix che è caduto da piccolo nel pentolone, la cui forza è perenne ed pronto a far volare i romani in orbita. 

Se avete giocato i precedenti capitoli della serie XXL riconoscerete indubbiamente le meccaniche di gioco, un’ avventura mista al platform con visuale isometrica, nella quale dovrete risolvere gli enigmi ambientali nei panni del duo. 

Asterix può passare negli spazzi stretti, Obelix può utilizzare la forza bruta. Il mondo di gioco è strutturato in scenari, i quali sono connessi tra di loro come fosse un open world, alternando l’esplorazione e la ricerca dei collezionabili agli enigmi da risolvere.

 

Asterix può muoversi e combattere liberamente, Obelix invece è costretto per l’intera avventura a trasportare un grosso cristallo, da cui prende anche nome il gioco, con il quale però può colpire gli avversari, conferendogli un sistema di combattimento differente.

Sconfiggendo un certo numero di romani è possibile ricaricare un’apposita barra, la quale una volta carica consente di dare libero sfogo alla propria forza, facendo volare i romani nello scenario come fossero di carta. 

Non manca all’appello la possibilità di acquistare nuove mosse e abilità presso il negozio di ciascun luogo visitabile, conferendo a ciascun personaggio la possibilità di estendere il parco mosse a disposizione, al fine di variare gli attacchi ed i combattimenti.

Il tutto per fortuna narrato con doppiaggio italiano, dalle esilaranti esclamazioni, dialoghi e monologhi dei romani ai commenti del duo durante le fasi esplorative. Da elogiare il comparto grafico che richiama lo stile dell’opera originale con personaggi e ambientazioni 3D ma dalle texture colorate e cartoonesche.

Asterix & Obelix XXL 3 vi intratterrà e divertirà per svariate ore, nonostante il gameplay sia per lo più lo stesso per l’intera durata dell’avventura, dal picchiare decine di romani all’interazione con dei meccanismi al fine di sbloccare il passaggio alle zone successive.

Buona la varietà delle ambientazioni, dalle foreste ai campi romani, dai villaggi e tombe, cripte e caverne varie. Se avete apprezzato i precedenti capitoli non potete di certo lasciarvi sfuggire XXL 3, che nonostante sia pensato per la co-operativa riesce a coinvolgere anche in singolo.  

Asterix & Obelix XXL 3 Gameplay Trailer

  • 8/10
    Grafica - 8/10
  • 8.6/10
    Gameplay - 8.6/10
  • 7.6/10
    Trama - 7.6/10
  • 8/10
    Sonoro - 8/10
  • 7.8/10
    Longevità - 7.8/10
8/10
Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy