Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: Recensioni

Batman/Fortnite: Punto Zero 1 – Recensione

Da qualche giorno è disponibile il primo numero del fumetto Batman/Fortnite: Punto Zero, il quale oltre a proporre una storia inedita ed originale su Batman, offre la possibilità di riscattare la prima ricompensa per Fortnite, la Skin di Harley Quinn rinata, la quale vi ricordo sarà disponibile nel negozio oggetti a partire da Giugno, lo stesso vale per tutti gli altri oggetti ottenibili con i fumetti.

Prima di continuare con la lettura vi informo che se volete Supportare Tech Gaming in Fortnite vi basterà fare acquisti nel negozio oggetti con il codice creature TGITA.

Quest’oggi voglio condividere con voi dunque la Recensione di Batman/Fortnite: Punto Zero 1, dopo aver trascorso una manciata di minuti in sua compagnia, essendo un fumetto particolarmente breve, tenendo presente che in 15 pagine, alcune sono pubblicità su altri fumetti di Batman ed altre non contengono dialoghi, è stato quindi una lettura indubbiamnete piacevole ma piuttosto rapida.

Il fumetto inizia a Gotham, il cavaliere oscuro cerca di scoprire la natura del portale creatosi, cercando di stargli alla larga, nel tentativo di impedire in vano ad Harley Quinn di entrare finirà nel vortice che lo porterà nell’universo dI Fortnite, perdendo l’uso della parola e trovandosi a combattere senza alcun motivo apparente i suoi abitanti, i quali sembrerebbero non avere uno scopo ben preciso se non quello di eliminare chiunque gli capiti a tiro.

Il primo numero mette subito in mostra alcune delle celebri Skin del Battle Royale di Epic Games, alcune rilasciate nel corso degli anni, tra cui il celebre Mida incluso nel Season Pass di qualche Stagione fa. Il fumetto come anticipato di breve durata, getta le basi per la storia che proseguirà nei numeri successivi. Batman nell’universo di Fortnite incontrerà un personaggio a lui famigliare ma a causa del loop perde la memoria, sa di conoscerla ma non riesce a capire chi è.

Oltre i personaggi di Fortnite, il cavaliere oscuro dovrà fare i conti con la tempesta, la quale si retringe nel corso del tempo portando come nel gioco i pochi sopravvissuti a darsi battaglia in un’area ristretta della mappa, una cosa è certa, Batman non è più a Gotham. Personalmente ho trovato la storia piuttosto interessante, peccato che sia di breve durata, seppure si tratti naturalmente del primo dei sei numeri previsti. Da elogiare i disegni sia per i personaggi dell’universo di Batman che di Fortnite.

In alcune pagine del fumetto è possibile riconoscere alcune località del celebre Battle Royale, dando la sensazione che sia inizialmente ambientato nella zona dove sorgono zone come Gatto Grill,Brughiere Brumose, la Foresta Frignante e Pantano Palpitante. Se vi aspettate una lettura longeva mi dispiace deludervi ma non è così, ciò giustifica il prezzo decisamente bassao considerando che è inclusa anche la Skin.

3.5
Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy

LIVE NOW! CLICK TO VIEW.
CURRENTLY OFFLINE