Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: Recensioni

Batman/Fortnite: Punto Zero 2 – Recensione

A distanza di due settimane dalla Recensione di Batman/Fortnite Punto Zero 1, quest’oggi voglio condividere con voi la Recensione di Batman/Fortnite Punto Zero 2, il secondo numero della serie a fumetti composta da un totale di 6 volumi, il quale oltre a proseguire la trama da dove eravate rimasti, vi offre la possibilità di riscattare un codice per ricevere il deltaplano di Batman in Fortnite, acquistabile anche singolarmente o in bundle nel negozio oggetti del Battle Royale, e che potete vedere nella foto in allegato all’articolo.

Entra nel canale News di Fortnite su Telegram (clicca qui) per rimanere aggiornato su tutte le novità o/e entra nel Gruppo di Fortnite su Telegram (clicca qui) per commentare le news e conoscere nuovi giocatori! Se vuoi Supportare Tech Gaming nel negozio oggetti di Fortnite usa il codice creatore TGITA

Il primo numero si concludeva con Batman e Catwoman sommersi dalla tempesta, che inevitabilmente entro l’arco di 22 minuti elimina ogni abitante dell’isola.Punto Zero 2 si apre dunque con un Batman privo di memoria, il quale cerca di scoprire nuovamente dove si trova e quale è la sua reale missione, questa volta però non si troverà ad esplorare la mappa alla cieca, ma potrà contare sugli indizi lasciati da se stesso in precedenza. Il cavaliere oscuro si accorge di non poter parlare e lo stesso vale per tutti gli abitanti dell’isola, i quali continunano ad attaccarsi a vicenda per eliminarsi senza uno scopo ben preciso.

Batman analizzando i suoi indizi scopre l’esistenza di una Bat-Caverna, nella quale si imbatterà in numerose altre informazioni, consapevole che ha solo 22 minuti di tempo per trovare una via di uscita si dirige alla scoperta dei dintorni, in cerca di una certa Catwoman, trovandola avverte la sensazione di conoscerla pur non ricordandosi di lei. I due decideranno di collaborare per trovare un modo per tornare da dove sono venuti, abbandonando l’isola, il tempo scorre, riuscirà Batman nell’intento? Lascio a voi scoprirlo.

Nonostante abbia amato l’introduzione del fumetto, ho trovato il secondo numero molto più bello e coinvolgente da leggere rispetto il precedente. In Batman/Fortnite Punto Zero 2 si nota di come gli autori dopo una breve introduzione abbiano voluto immergere il lettore appieno nella trama, mettendo in risalto questa volta località come Foschi Fumaioli, la Foresta Frignante e Pantano Palpitante.

Il secondo numero vede l’entrata in scena di nuovi personaggi tratti dal Battle Royale oltre il ritorno di alcune vecchie conoscenze, tra cui i celebri Pescesecco,Miascolo ed altri. Un fumetto che si lascia leggere tutto d’un fiato, peccato che la durata seppur lievemente maggiore rispetto il precedente sia pur sempre ridotta all’osso, portandovi all’ultima pagina in una decina di minuti, con il desiderio di voler proseguire la storia, peccato che bisogna attendere altre settimane per farlo.

Al di là della ricompensa da riscattare in Fortnite, la storia ideata dagli autori funziona, e non per la notorietà del Cavaliere Oscuro o del Battle Royale ma per il fatto che seppur siano due universi differenti, i due si fondono tra loro in modo sensato.

4
Condividilo

LIVE NOW! CLICK TO VIEW.
CURRENTLY OFFLINE