Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: PC, Recensioni Videogiochi, Xbox One e Xbox Series X

Battletoads: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Coloro che sono cresciuti con i videogiochi degli anni 90 ricorderanno sicuramente titoli del calibro di Earthworm Jim, Bubble Bobble, Metal Slug e molti altri capolavori che hanno fatto la storia videoludica nelle sale giochi.

Quest’oggi voglio parlarvi di un vecchio titolo tornato alla luce grazie al lavoro svolto da RARE, con la collaborazione di Microsoft. Senza indugiare dunque vi condivido a seguire la Recensione di Battletoads, dopo aver trascorso diverse ore in sua compagnia.

Il gioco è disponibile su PC e Xbox One ed è incluso nel Game Pass, dunque se avete un abbonamento attivo potete scaricarlo e giocarlo senza acquistarlo.

Battletoads Recensione

Dimenticatevi del Battletoads degli anni 90, il nuovo titolo abbraccia uno stile più moderno e non solo in grafica ma anche gameplay, seguendo le orme di Streets of Rage 4.

Nel gioco vestite i panni dei 3 celebri rospi della serie originale, ognuno dotato di abilità e caratteristiche uniche, dalla forza bruta alla super velocità negli spostamenti e attacchi.

Il nuovo Battletoads è un picchiaduro a scorrimento 2D che non si limita solo all’andare in giro per il livello a picchiare ogni nemico capiti a tiro, ma fonde diversi generi videoludici tra loro, proponendo enigmi, morra cinese, corse ad ostacoli ed altri passatempi per spezzare la monotonia di un gioco piatto, tipico del genere dopotutto.

La storia viene narrata da cutscene animate in inglese, con i sottotitoli italiani, quasi a dare la sensazione al giocatore di trovarsi davanti un cartone animato più che un videogioco, con la stessa irriverenza e divertimento delle tartarughe ninja, al punto da chiedersi come mai non venga sviluppato ancora un gioco sulle celebri turtles con lo stile di Battletoads.

Ad ogni modo, come anticipato il gioco propone livelli tipicamente 2D, nei quali bisogna avanzare suonandole di santa ragione agli avversari, momenti nei quali dovrete risolvere degli enigmi di hacking o premere i tasti indicati su schermo il più velocemente possibile. Ogni rospo dispone di un set di abilità e combo da utilizzare contro i nemici, senza contare gli sfotto.

Giocando in singolo è possibile passare in qualsiasi momento da un personaggio all’altro tramite la pressione degli appositi tasti direzionali, con la possibilità di affrontare l’avventura a difficoltà bassa e con l’invincibilità, per coloro che vogliono divertirsi più che avere una Sfida. 3 i livelli di difficoltà pensati per soddisfare le esigenze dei giocatori.

Perdere la barra vitale di uno dei protagonisti farà si che questi resti a terra per poco tempo prima di uscire di scena e rientrare dopo qualche minuto, avvicinandovi allo stesso potrete ripristinarlo prima che ciò avvenga. Purtroppo però non è presente il multiplayer online, Battletoads è giocabile in co-operativa solo locale.

A differenza di altri picchiaduro 2D a scorrimento non potrete raccogliere oggetti da scaraventare contro i nemici, ma potrete contare solo sulle zampe dei rospi e le loro lingue, utili sia per attirare a sè i nemici che spostarsi nello scenario passando nel background e quindi in secondo piano.

Il gioco infatti è strutturato su più livelli, portando i giocatori a passare di continuo da uno all’altro per causa di forza maggiore. Nel corso degli stage vi imbatterete in collezionabili da recuperare, il più delle volte in mostra. Battletoads come anticipato è strutturato in livelli, della durata complessiva di una decina di minuti o anche più, portando la longevità del titolo ad un 4 ore, dopotutto si sa che il genere in questione non è mai stato estremamente longevo.

Da elogiare lo stile grafico scelto dal team di sviluppo, il quale semrba disegnato a mano, dando la sensazione come già detto di trovarsi in un cartone animato. Anche la colonna sonora ricopre un ruolo chiave, con melogie rimate e coinvolgenti, che rendono il gameplay più reattivo e frenetico possibile.

Sostanzialmente indipendentemente se abbiate o meno il Game Pass, vi consiglio di giocarlo e completarlo, in quanto si tratta di uno di quei titoli che merita la vostra attenzione e che vi ruberà solo qualche ora del vostro tempo.

Battletoads Gameplay Trailer

8.5/10
Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy