Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: Android e Stadia, PC, PS4 e PS5, Xbox One e Xbox Series X

Call Of Duty 2020: Svelate ambientazioni, mappe e missioni

Che Call of Duty 2020 sia in sviluppo non ci sono dubbi, resta da capire se si tratterà di Black Ops Cold War o di The Red Door, secondo quanto svelato di recente dal Microsoft Store, anche se si dice che potrebbe trattarsi di un nome in codice.

Alcuni dataminer sono riusciti a scovare alcune interessanti informazioni che vi riporto a seguire, riguardanti i nomi delle missioni della campagna con tanto di ambientazioni, nomi delle mappe e modalità zombie.

Svelati i contenuti in anteprima del nuovo Call Of Duty

I nomi delle missioni della campagna sono:

  • K.G.B. (Russia)
  • Siege (Russia)
  • Yamantau (Russia)
  • Takedown (Side Mission)
  • Tundra (Side Mission)
  • Hub (Germany)
  • Hub 8 (Germany)
  • Stakeout (Germany)
  • Armada (Vietnam)
  • Prisoner (Vietnam)
  • Revolucion (Nicaragua)
  • Amerika (Russia)
  • Duga (Russia)

Dunque le missioni porteranno i giocatori in Russia, Germania, Vietnam e Niracaragua, il che lascia pensare che sia ambientato o nella Guerra del Vietnam o Guerra Fredda, il che confermerebbe il nome Black Ops Cold War.

Per la prima volta nella serie saranno presenti le missioni secondarie, le quali permetteranno di prendere delle deviazioni dalla storia principale. Per quanto riguarda invece le mappe del multiplayer:

  • Black Sea
  • Cartel
  • K.G.B.
  • Miami
  • Moscow
  • Satellite
  • Tank
  • Tundra
  • Silver

Infine si parla di Zone e modalità Zombi, a seguire alcune nuove aree che potrebbero aggiungersi al Battle Royale:

  • Duga
  • Forest
  • Russia
  • Ski Slopes

Non resta che attendere un annuncio ufficiale.

Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy