Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: PC, PS4 e PS5, Recensioni Videogiochi, Xbox One e Xbox Series X

Call of Duty Modern Warfare: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Con Call of Duty Black Ops, Activision tentò di imboccare la strada del Battle Royale, abbandonando la campagna che molti amano pur essendo principalmente uno sparatutto multiplayer competitivo.

Tale scelta non è stata vista di buon occhio dalla community, per questo motivo con il nuovo titolo della serie torna sui suoi passi, reintegrando la campagna che da sempre ha accompagnato i giocatori ed affiancato il multiplayer.

Quest’oggi su gentile concessione di Activision voglio condividere con voi la Recensione di Call of Duty Modern Warfare, dopo aver trascorso diverse ore in sua compagnia su Playstation 4 Pro. 

 

Call of Duty Modern Warfare Recensione

Come suggerisce il nome stesso della serie, Modern Warfare abbandona il futurismo di Black Ops per abbracciare uno scenario più moderno e attuale, proponendo una storia che per quanto criticata sia a causa della scelta di Activision di aver messo su una propaganda contro la Russia, riesce a intrattenere il giocatore per l’intera durata.

La storia ha luogo in vari momenti della vita dei personaggi, permettendo al giocatore di rivivere le vicende dei due protagonisti principali sia in eventi passati che presenti, dando una panoramica generale di cosa è accaduto in precedenza.

La campagna si apre con una missione apparentemente stealth, dove dovrete infiltrarvi in una base militare per sventare i piani dell’esercito nemico.A differenza dei precedenti capitoli dove si trascorreva la maggior parte del tempo correndo, sparando e trovando una copertura, in Modern Warfare ci sono missioni stealth dove bisogna infiltrarsi in delle abitazioni con visore notturno, missioni dove potrete controllare droni o elicotteri per seminare il caos, missioni di sabotaggio o nel centro cittadino dove i terroristi la fanno da padrone.

 

Call of Duty Modern Warfare presta il massimo rispetto a bambini e donne innocenti, al punto che il giocatore potrà aprire il fuoco solo nei confronti di nemici o innocenti di sesso maschile, rischiando di perdere la missione dove è espressamente richiesto di non aprire il fuoco sulla folla.

Spesso capiterà di trovarsi di fronte persone disarmate che corrono per lo scenario al fine di non soccombere a causa del fuoco nemico, ostaggi da liberare e civili intrappolati il cui destino è nelle mani del giocatore.

La campagna di Modern Warfare vi porterà in svariate località, alcune ambientate nel cuore della notte altre invece in pieno giorno, alternando le fasi stealth alla pura e semplice azione, richiamando le meccaniche dei tradizionali Call of Duty, dove il lancio delle granate, i proiettili che volano e le coperture sono di casa.

Il tutto narrato con un ottimo doppiaggio in lingua italiana, bilanciando i momenti di gioco alla presenza di cutscene, quest’ultime presenti senza interrompere l’azione, presentandosi per lo più all’inizio o al termine della missione.

 

Graficamente parlando il titolo è superlativo già su PS4 Pro, con modelli, animazioni e texture che mettono in bella mostra l’egregio lavoro svolto dal team nella cura dei dettagli, nonostante l’intelligenza artificiale in rari momenti appare insicura.

Una volta portata a termine la campagna è possibile continuare a intrattenersi con Call of Duty Modern Warfare grazie alla presenza di 2 modalità aggiuntive, il multiplayer e la co-operativa.

La co-operativa non si limita solo allo svolgimento delle missioni in compagnia di un alleato controllato da un giocatore online, ma propone le modalità Operazioni speciali classiche e la sopravvivenza.

Attraverso il menù co-operativo prima di iniziare una missione è possibile equipaggiarsi a dovere, scegliendo il ruolo di cui 4 disponibili fin da subito e 2 sbloccabili. Tra i ruoli o meglio dire classi vi sono Pesante, Ricognitore, Demolizione, Medico, Assalto e Geniere, ognuna con le proprie abilità o equipaggiamenti.

Oltre la classe è possibile scegliere uno dei 20 operatori a disposizione di cui alcuni sbloccabili con la storia altri invece portando a termine specifiche richieste di cui vi ho parlato QUI, i quali si suddividono in SAS, Warcom e Demon Dogs per la Coalizione e Spetanaz, Jackals e Chimera per l’Alleanza.

Attraverso la Caserma è possibile visualizzare i progressi nelle sfide giornaliere, i propri record, le statistiche ed altre informazioni personali, infine nel Negozio vi sono le cosiddette microtransazioni, le quali permettono di ottenere contenuti in anticipo ed oggetti puramente estetici.

Il cuore dell’esperienza è sicuramente nel Multiplayer, modalità che da sempre ha contraddistinto lo sparatutto, attraverso le modalità Guerra Terrestre, Scontro, Tutti contro Tutti e Realismo, quest’ultima pensata per i giocatori veterani che non desiderano avere elementi su schermo, vivendo appunto un’esperienza più fedele alla realtà.

Anche nel Multiplayer Online sono presenti i medesimi operatori della Co-op, le armi suddivise per tipologia con la possibilità di modificare gli equipaggiamenti volta per volta.

 

Oltre le armi vi sono i potenziamenti sul campo, i quali si suddividono in cassa di munizioni, drone da ricognizione, silenzio di tomba, colpi potere d’arresto, sistema trophy, riparo mobile, infiltrazione tattica, drone emp e lancio di armi, alcune presenti anche in passato altre inedite.

Come per le armi, gli equipaggiamenti ed operatori, anche i potenziamenti sul campo vengono sbloccati dopo aver raggiunto un certo livello. E come accade in ogni Call of Duty che si rispetti, eseguendo un certo numero di uccisioni è possibile richiamare degli attacchi di vario tipo, i quali si suddividono in serie. 

Tra questi vi è la possibilità di richiamare un attacco dall’alto, una torretta, un elicottero super accessoriato da controllare, l’equipaggiamento del Juggernaut e cosi via dicendo, bonus ottenibili solo dai giocatori più esperti e immortali.

Call of Duty Modern Warfare è una vera e propria rinascita per un franchise che da tempo ha perduto la retta via, non solo attraverso la re-introduzione di una Campagna di tutto rispetto ma anche per una maggiore cura nel multiplayer

Call of Duty Modern Warfare Gameplay Trailer

  • 10/10
    Grafica - 10/10
  • 9.5/10
    Gameplay - 9.5/10
  • 9.6/10
    Sonoro - 9.6/10
  • 9.8/10
    Trama - 9.8/10
  • 8.6/10
    Longevità - 8.6/10
9.5/10
Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy