Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: PC, PS4 e PS5, Xbox One e Xbox Series X

Call of Duty: Warzone porta i giocatori nel 1984 con la Stagione 3

La Season 3 di Call of Duty: Warzone e Call of Duty: Black Ops Cold War dà inizio alla più grande offerta di contenuti gratuiti nella storia di Call of Duty, portando i giocatori in un viaggio indietro nel tempo, nell’anno 1984, durante la Guerra Fredda.

Entra nei canali 📰 News (clicca qui), 🛒 Shop (clicca qui) e 💬 Gruppo Chat (clicca qui) di Tech Gaming su Telegram, in alternativa puoi entrare su 🎮 Discord (clicca qui)

Il nuovo Warzone presenta enormi cambiamenti, tra cui nuovi ed esclusivi punti d’interesse, un nuovo e migliorato gameplay e importanti ottimizzazioni grafiche su tutta la mappa, compresi gli edifici. Tutte le superfici e tutti gli oggetti sono stati migliorati per fornire un’esperienza di gioco più fluida. Nella Season 3 di Black Ops Cold War, i giocatori potranno sperimentare nuove mappe e nuove modalità multigiocatore, con l’arrivo del nuovo capitolo di Call of Duty Zombies nella modalità Epidemia e una serie di nuovi equipaggiamenti da combattimento, da utilizzare nelle prossime battaglie. E questo è solo l’inizio! Durante la stagione, e in futuro, arriveranno ulteriori contenuti, eventi e interessanti sorprese. Un’esplosione nucleare che ha decimato completamente la mappa di Warzone, oscurando l’intera Verdansk.

Dopo l’esplosione, i giocatori sono stati trasportati su Rebirth Island, dove una serie di misteriosi indizi e messaggi nascosti presenti nel gioco hanno aiutato gli utenti a svelare i restanti segreti e a capire cosa sia realmente successo in Warzone, per poi condurre nuovamente tutti a Verdansk, nell’anno 1984, e dando così inizio all’attesissima Stagione 3.

Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy