Tech Gaming
Social Network

Segui Tech Gaming sui Social Network per restare aggiornato su tutte le novità in tempo reale (clicca qui)

Filed under: Recensioni

DC League of Super Pets: Le Avventure di Krypto e Asso

Sviluppato da Outright Games, quest’oggi voglio condividere con voi la Recensione di DC League of Super Pets: Le Avventure di Krypto e Asso, disponibile da qualche giorno su PC e Console. Il duo Krypto e Asso dovrà sorvolare i cieli per affrontare gli scagnozzi di Lex Luthor, intento a catturare i randagi della città. Il vostro compito non sarà solo quello di distruggere robot nei cieli ma anche di assicurarsi che ogni randagio trovi un padrone che si prenda cura di lui, raccogliendo delle carte speciali disseminate per i livelli. In ogni missione svolazzerete nei cieli di Metropolis e dovrete sconfiggere i nemici con le abilità a disposizione, raccogliendo allo stesso tempo i collezionabili. Al termine dello stage tornerete alla base, dove potrete potenziare i due eroi e sbloccare nuovi equipaggiamenti o abilità. Sempre dall’hub principale avrete modo di prendervi cura dei randagi e affidarli a nuovi padroni prima di partire alla volta di una nuova missione, selezionabile tramite l’apposita mappa.

Scopri le Migliori Offerte Gaming su Amazon (clicca qui) Eneba (clicca qui) Instant Gaming (clicca qui) e CDKeys (clicca qui)

DC League of Super Pets è una storia indipendentente, il che significa che non ha nulla a che vedere con il Film, seppure naturalmente sia basata sul medesimo universo. Due i personaggi selezionabili, Asso e Krypto, ognuno con un set di abilità ed equipaggiamenti, con la possibilità sia di utilizzare i classici colpi che dei potenziamenti in grado di distruggere più bersagli contemporaneamente, con alcune sezioni QTE dove bisogna premere i tasti su schermo per evitare gli ostacoli ed eliminare gli avversari. Nel corso dei livelli avrete un hud a disposizione su schermo per tenere sotto controllo la barra vitale e le abilità oltre il contatore del punteggio e il percorso suddiviso in checkpoint, il quale vi indicherà allo stesso tempo la vostra posizione e di conseguenza quando resta al raggiungimento del traguardo. 15 i livelli da completare suddivisi in tre zone di Metropolis, con la possibilità di usufruire dell’aiuto di alcuni compagni di squadra in specifici momenti.

Da elogiare il numero di abilità da sbloccare tramite le monete ottenute in gioco, oltre i cuccioli da allevare ed affidare, quest’ultime azioni realizzate come semplice distrazione dalla trama principale, la quale può essere completata anche cimentandosi solo nello svolgimento di tutti i livelli proposti, della durata di meno di 10 minuti circa ciascuno, per una longevità complessiva di una manciata di ore. La cosa che più mi ha infastidito è il sistema di navigazione nei menu, tra cui la selezione dei livelli stessi, affidata ad un cursore pur avendo giocato il titolo su console, come se DC League of Super Pets fosse più rivolto ai giocatori PC. Il gioco è piuttosto semplice, intuitivo e immediato, facile da completare e in un tempo decisamente molto ridotto, una sorta di passatempo per chi ha apprezzato il duo sul grande schermo, nonostante si tratti di uno sparatutto invece del tradizionale platform.

Graficamente parlando il titolo cerca di essere quanto più fedele possibile alla controparte animata, con ambienti simili tra di loro, dove è possibile vedere l’inevitabile riciclo di assets.Seppure i livelli non siano poi così numerosi, questi sono molto simili tra loro, diversificandoli di tanto in tanto tramite una disposizione differente degli elementi su schermo e qualche nuovo palazzo qua e la, dopotutto è pur sempre ambientato interamente a Metropolis. Ad ogni modo DC League of Super Pets è più un gioco mobile che da PC o Console, dove bisogna semplicemente volare nei cieli e sparare ad ogni cosa capiti a tiro, con doppiaggio in inglese ma supportato dai sottotitoli italiani, tempi di caricamento accettabili e cutscene ridotte all’osso.

6.5/10
Condividilo