Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: PC, PS4 e PS5, Recensioni Videogiochi, Xbox One e Xbox Series X

Destroy All Humans: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Se vuoi rimanere aggiornato sulle novità entra nel Canale News di Techgaming su Telegram cliccando qui

Correva l’anno 2005 quando arrivò sulla prima Xbox e PS2 una nuova IP, il cui successo portò alla realizzazione di diversi sequel, mi sto riferendo naturalmente a Destroy All Humans.

A distanza di 15 anni torna a divertire i giocatori su Xbox One, PS4 e PC, ed oggi voglio condividere con voi la Recensione del Remake di Destroy All Humans, che come Spongebob vanta non solo un comparto grafico migliorato ma anche contenuti inediti seppur nel contesto rimane fedele al titolo originale.

Scopri le Migliori Offerte Amazon (clicca qui), Instang-Gaming (clicca qui) o CDKeys (clicca qui). Non dimenticare che puoi supportare TechGaming anche nell'Epic Games,digitando l'ID X0XSHINOBIX0X nel negozio di Fortnite ogni 14 giorni e al checkout.

I motori grafici e gli hardware attuali consentono di ottenere risultati decisamente superiori, nonostante già all’epoca si muovevano i primi passi verso l’open world.

Destroy All Humans Recensione

Premetto che Destroy All Humans non è un open world, ma il concetto di mondo di gioco liberamente esplorabile era già nella mente degli sviluppatori, e presto capirete il perchè, ma procediamo per gradi.

In Destroy All Humans vestirete i panni di Crypto, un alieno mandato in missione sulla Terra per recuperare quel che resta di un suo clone, catturato dagli agenti federali dopo essersi schiantato durante un test missilistico.

Crypto non è solo nella sua missione, ma è continuamente a contatto con la nave madre, in cui risiede un alieno di razza superiore, pronto ad impartirgli ordini sul da farsi e ricompensarlo per il suo operato con nuovi potenziamenti per l’astronave e gadget per lo stesso, da utilizzare contro gli umani.

Lo scopo del gioco non è solo quello di vaporizzare l’umanità ma anche di studiarla, al fine di recuperare il DNA necessario per la clonazione degli alieni, i quali si stanno estinguendo. Destroy All Humans inizia in una fattoria, in puro stile Man in Black, dove avrete la possibilità di divertirvi a far volare le mucche con la telecinesi, estrapolare i cervelli dai contadini armati di forcone o distruggere ogni cosa capiti a tiro con l’astronave.

Il gioco è suddiviso in missioni, il più delle volte ambientate nella medesima località ma con obiettivi differenti e luoghi diversificati da esplorare. Portando a termine le missioni potrete sbloccare il cosiddetto free roaming nella località appena visitata, modalità che vi permette di esplorare una mappa generosa ma non troppo in termini di dimensioni, in cerca di sfide ed attività di vario tipo, collezionabili da recuperare, umani da sondare e mucche da lanciare.

Inizialmente avrete a disposizione solo il raggio laser, col progredire del gioco potrete sbloccare un dispositivo di occultamento che vi trasforma in umani, potenziamenti per l’astronave ed altro ancora che lascerò a voi scoprire se non avete mai giocato a Destroy All Humans. Naturalmente tutto ciò ha un costo, al termine delle missioni verrete ricompensati con punti da spendere per lo sblocco di nuove abilità e gadget oppure per il loro potenziamento.

Le missioni si dividono sostanzialmente in 2 parti, nella prima fase bisogna esplorare con discrezione, senza allertare gli umani e agendo nell’ombra, nella seconda potrete dare libero sfogo alla vostra sete di distruzione, utilizzando l’astronave per catturare esemplari da studiare o per annientare con il potente raggio laser interi edifici oltre che vaporizzare gli umani.

Crypto ha a disposizione un jetpack, che gli consente di svolazzare per gli scenari, seppure inizialmente è limitato in durata. Potrete leggere la mente degli esseri umani o delle vacche, estrapolare i loro cervelli facendogli schizzare fuori dalla testa o arrostirli come una porchetta durante un barbecue. Nella modalità free roaming potrete cimentarvi in sfide a tempo che metteranno alla prova le vostre abilità, sfide accessibili dopo aver portato a termine delle missioni ma consigliate al completamento dell’avventura, in quanto si dispone del necessario per affrontarle al meglio.

Graficamente parlando il titolo sfoggia il potenziale del nuovo motore grafico su PC, meno su console, dove le texture, i modelli, giochi di luce e ombre non esaltano il titolo più di tanto, dando la sensazione che sia in un qualche modo invecchiato male. Purtroppo però oltre a mancare il doppiaggio in italiano ma supportato dai sottotitoli, sono presenti caricamenti non propriamente corti, con qualche calo di frame rate di qua e là, ma nulla che possa rovinare l’esperienza di gioco, lati negativi che riguardano per lo più la controparte console.

In termini di longevità il titolo vi intratterrà per decine di ore, sia per il completamento delle tante missioni presenti, che per il completismo, nel caso in cui vogliate portare a termine tutte le sfide, trovare i collezionabii, sbloccare e potenziare ogni abilità di Crypto e della sua astronave

Destroy All Humans Gameplay Trailer

  • 8.4/10
    Grafica - 8.4/10
  • 8.5/10
    Gameplay - 8.5/10
  • 7.6/10
    Sonoro - 7.6/10
  • 7.7/10
    Trama - 7.7/10
  • 7.8/10
    Longevità - 7.8/10
8/10
Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy