Tech Gaming
Social Network
Filed under: News

Dragon Ball The Breakers: Pioggia di Recensioni negative, ecco il perchè

A distanza di sole poche ore dal lancio di Dragon Ball The Breakers, il gioco vanta su Steam una pioggia di Recensioni negative.

Considerando che Bandai Namco non ha optato per il free to play, i giocatori si aspettvano un sistema di microtransazioni decisamente meno invadente, cosa che purtroppo non è così.

Gli utenti definiscono le pratiche di monetizzazione al pari di Predator, le quali limitano il farming giornaliero, invogliando o per meglio dire obbligando i giocatori a spendere. Un utente ha affermato: “Semplicemente non ne vale la pena, se fosse stato free tro play avrei capito, ma un gioco che va acquistato e ti obbliga a spendere più soldi, non è una buona cosa”.

Un altro ha aggiunto “Paghi 20 dollari una Skin per una cavalcatura” . A quanto pare però le microtransazioni non sono l’unico problema, il gameplay è terribile sotto ogni punto di vista.Insomma, Bandai dovrà rimboccarsi le maniche per evitare di fare la fine di Babylon’s Fall.

Condividilo