Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: Recensioni

Dream of the Star Haven: Anteprima, Gameplay Trailer e Screenshoot

In un universo incantato, tra isole fluttuanti sospese nel cielo e segreti celati tra le stelle, si svolge la magica avventura di “Dream of the Star Haven”. Sviluppato dal talentuoso team di Orchid of Redemption, noto per il rilassante “Joon Shining,” questo primo platformer in prima persona promette un’esperienza unica e avvolgente.La storia ci trasporta in un mondo onirico senza tempo, dove il giocatore assume il ruolo di un ente spirituale in cerca di significato.

Attraverso la graziosa arte delle triple saltazioni, il nostro protagonista esplora incredibili isole sospese, cercando stelle mistiche che sbloccheranno il passaggio verso nuovi orizzonti.Con un’atmosfera serena, la colonna sonora pianistica accompagna il giocatore attraverso paesaggi mozzafiato, ispirando calma e riflessione. Tuttavia, l’armonia è occasionalmente infranta da enigmatici crani nemici e spade, mentre l’entità spirituale affronta sfide di combattimento e risolve intricati enigmi.Guidato da uno scanner magico alimentato da gemme, il giocatore deve esplorare ogni angolo delle isole fluttuanti per scoprire obiettivi principali e gemme nascoste.

Ogni successo rivela un tassello nel misterioso puzzle di un’era perduta. “Dream of the Star Haven” promette di immergere i giocatori in un viaggio zen, mescolando abilmente l’esplorazione rilassante, la piattaforma aggraziata e un’atmosfera sognante. Se siete pronti per un’esperienza di gioco incantevole e avvincente, preparatevi a prendere il volo attraverso questo universo onirico. Il fulcro del gioco è l’esplorazione di isole galleggianti, alla ricerca di stelle mistiche necessarie per sbloccare nuovi orizzonti. La prospettiva in prima persona e l’originale triplo salto contribuiscono a creare un’esperienza di movimento fluida e appagante.

L’avventura si sviluppa attraverso enigmi che mettono alla prova la comprensione della gravità. Da interruttori che cambiano la disposizione delle isole a inversioni gravitazionali, questi elementi aggiungono profondità e sfida al gameplay. La raccolta di stelle è il fulcro del gioco, con l’obiettivo di sbloccare l’uscita e progredire. La distribuzione delle stelle tra le isole offre una varietà di sfide e richiede attenta esplorazione. Lo scanner magico, alimentato da gemme, guida il giocatore verso gli obiettivi principali e segnala gemme aggiuntive e nemici. La promozione dell’esplorazione approfondita rivela missioni secondarie e segreti, offrendo una varietà di sfide.

Il combattimento, seppur leggero, è presente nel gioco. Armato di spada, il giocatore affronta scheletri nemici. Allo stato attuale dell’Early Access, il combattimento è considerato migliorabile e potrebbe richiedere aggiustamenti. L’atmosfera complessiva del gioco è caratterizzata da un tono rilassante, sottolineato da una colonna sonora pianistica. Le isole galleggianti, sebbene suggestive, potrebbero beneficiare di maggiore varietà ambientale.

“Dream of the Star Haven,” pur trovandosi in fase di Early Access, propone un’esperienza incantevole, unendo l’azione della piattaforma a una narrazione onirica. Mentre la meccanica di combattimento può essere migliorata, l’enfasi sull’esplorazione e l’atmosfera rilassante rendono il gioco una promessa intrigante. Sarà interessante seguire l’evoluzione durante la fase di sviluppo e vedere come il team Orchid of Redemption affinerà questa esperienza celestiale.

Condividilo