Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: Android e Stadia, iOS e MAC

Epic Games contro Apple e Google: Fortnite rimosso su iOS e Android

Nella giornata di ieri Epic Games ha deciso di tagliare il prezzo per l’acquisto dei V-Bucks del 20% dallo store di Fortnite, restituendo tutti i V-Bucks in più ai giocatori che li hanno acquistati nel periodo compreso tra il 14 Luglio e il 13 Agosto 2020.

Prima di ieri per 1000 V-Bucks erano richiesti 9.99 euro, ora invece il costo è di 7,99€ e il taglio di prezzo ovviamente è valido anche per tutti gli altri pacchetti. No, Epic Games non è impazzita, ha semplicemente tolto di mezzo l’intermediario, ossia Apple e Google per quanto riguarda le versioni Mobile del gioco.

Fortnite bandito dall’iOS ma ancora presente su Android

Offrendo ai giocatori la possibilità di acquistare i V-Bucks direttamente tramite Epic Games piuttosto che l’App Store e il Play Store, ciò ha portato Google e Apple a rimuovere Fortnite dai rispettivi store.

Apple però non si è limitata solo a questo, perchè su Android è sempre possibile scaricare e aggiornare Fortnite tramite l’app Epic Games, ma da oggi non è più possibile nè scaricare nè aggiornare Fortnite su iOS in alcun modo, inutile dirvi che i giocatori iOS non potranno usufruire della Stagione 4 e di tutti i futuri aggiornamenti fino a quando la situazione non viene risolta.

E’ stato creato un hashtag chiamato #freefortnite da utilizzare nei Social Network, all’interno del messaggio rivolto all’account @AppStore (per maggiori informazioni consultate questo articolo).

Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy