Tech Gaming
Menù Mobile
SOCIAL:
Filed under: Recensioni

Etherborn: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Quest’oggi vi porterò in un mondo astratto con la Recensione di Etherborn, sviluppato dal team spagnolo Altered Matter, dopo aver trascorso diverso tempo in sua compagnia su Xbox One. 

Scopri le migliori Offerte Gaming su Amazon (clicca qui),ENEBA (clicca qui) e Instant Gaming (clicca qui) oppure entra nel canale Offerte su Telegram (clicca qui) o Discord (clicca qui). Acquistando dai link forniti supporterai Techgaming.it

Etherborn Recensione

Il gioco inizia con la nascita di un essere umanoide, la cui pelle è così trasparente da mostrare il sistema venoso simile alle radici di un albero. Etherborn ci trasporta in un mondo low-poly, ricco di enigmi da risolvere.

Lo scopo del gioco è quello di superare una serie di livelli sfruttando l’abilità del personaggio di abbattere le barriere della gravità, camminando su pareti, soffitti ed ogni tipo di superficie orizzontale o verticale.

Nel corso dell’avventura avremo la possibilità di spostarci in diversi piani, saltare da una piattaforma all’altra e utilizzare delle sfere per sbloccare meccanismi utili alla comparsa di ponti ed altre strutture sulle quali camminare. 

 

Come vi ho anticipato l’intero gioco è suddiviso in livelli, dove bisogna raggiungere una sfera luminosa al termine degli stessi,la quale darà il via ad una differente cutscene doppiata in inglese con sottotitoli italiano, pronte a raccontarci la storia della nascita del creato.

Il fulcro principale del gioco, contrariamente a quanto si pensi, non risiede nella storia ma negli enigmi, i quali il più delle volte risultano complessi e in grado di intrattenere il giocatore per diverso tempo nella loro risoluzione.

L’avventura ha una durata di circa 3/6 ore, in base alla bravura nel completamento degli enigmi. La scelta di utilizzare la camera fissa spesso non aiuta il giocatore, cadendo il più delle volte nel vuoto per un salto mal calibrato. 

 

 

Nessun nemico pronto ad ostacolarci, abilità particolari o altro, immaginatevi di trovarvi in un gioco narrativo con dei puzzle da risolvere basati sulla fisica, in atmosfere desolate e surreali, accompagnate da una colonna sonora rilassante e malinconica.

Gli unici esseri viventi siamo noi, in un mondo in cui la gravità non segue le leggi della realtà, permettendo all’umanoide di camminare su differenti superfici.  Un gioco che vi terrà incollati per l’intera durata, sia per la sua semplicità che idea originale, nel proporre qualcosa di differente dai tanti puzzle game presenti sul mercato. 

Etherborn Gameplay Trailer

A seguire vi riporto il Gameplay trasmesso sul canale Twitch di TechGaming diversi giorni fa: 

  • 6.8/10
    Grafica - 6.8/10
  • 7.4/10
    Gameplay - 7.4/10
  • 7.4/10
    Sonoro - 7.4/10
  • 7.6/10
    Trama - 7.6/10
  • 6/10
    Longevità - 6/10
7/10
Condividilo

LIVE NOW! CLICK TO VIEW.
CURRENTLY OFFLINE