Tech Gaming
Social Network

Segui TechGaming su Facebook (Clicca qui) Instagram (Clicca qui) e Twitter (Clicca qui)

Filed under: Recensioni

Final Vendetta: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Se siete cresciuti con le sala giochi, allora vi ricorderete sicuramente titoli come Final Fight, uno dei tanti e gloriosi picchiaduro a scorrimento o per meglio dire beat’em up, che nel corso degli anni ha dato vita a svariati giochi del medesimo genere, sopratutto in quest’ultimo periodo, come TMNT Shredder’s Revenge, Asterix & Obelix Slap Them All e molti altri. Con questa premessa oggi voglio condividere con voi la Recensione di Final Vendetta, lanciato di recente su PC e Console. Come detto Final Venedetta è un beat’em up vecchia scuola, sia in meccanica che comparto grafico, con una colonna sonora coinvolgente composta da brani esclusivi. Giocabile in singolo o co-operativa con un secondo giocatore, il titolo narra la storia di una capitale sotto il controllo della famigerata banda Syndic8, la quale ha rapito la sorella minore di Claire Sparks. Il vostro compito è quello di salvarla e sventare i piani dei malvagi a suon di calci e pugni.

Scopri le Migliori Offerte Amazon (Clicca qui)

Come visto in Final Fight, da cui il titolo prende decisamente spunto, ci sono diversi personaggi a disposizione da scegliere, ognuno con un set di combo, oltre le tradizionali mosse quali parata, corsa, schivata e presa. Nel corso dell’avventura, suddivisa rigorosamente in livelli, dovrete suonarle di santa ragione ai nemici incontrati, utilizzando le arti marziali e qualche oggetto di scena. 6 sono le zone che dovrete attraversare e 3 i personaggi giocabili, con ben 4 modalità a disposizione quali Arcade, Survival, Versus e Boss Rush, quest’ultima sbloccabile al completamento della storia, la quale come da nome permette di affrontare tutti i boss in successione. Final Vendetta vanta diversi oggetti da sbloccare, decine di mosse da padroneggiare e cibi a volontà da trangugiare, per poter ripristinare la barra energetica, tornandovi utili nelle situazioni più critiche. Nonostante Final Vendetta sia concepito per il cabinato Arcade o controller Arcade, è usufruibile comodamente anche con un controller tradizionale.

A seconda del personaggio scelto avrete diverse mosse a disposizione, oltre i pugni e calci. Al fine di estendere la longevità del titolo gli autori hanno pensato di omaggiare giochi come Street Figther e Fatal Fury, con livelli dove dovrete distruggere un’auto o dei contenitori entro il tempo limite. Potete ben capire come la longevità di Final Vendetta sia al di sotto delle 5 ore, sopratutto se giocate in co-operativa, essendo concepito per la rigiocabilità, dopotutto TMNT con i suoi ben 16 livelli ha una durata di solo 1h e 30 circa. Grazie alla presenza di 4 modalità di gioco potete cimentarvi nuovamente nello scontro con i boss, sfidare altri giocatori in locale, affrontare l’avventura tradizionale o in modalità sopravvivenza. Final Vendetta è una perla che merita la vostra attenzione, oltre che tempo ed un posto speciale nella collezione giochi.

7/10
Condividilo