Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: PC, PS4 e PS5, Recensioni Videogiochi, Switch

Genshin Impact: Anteprima, Gameplay Trailer e Screenshot

Dai creatori di Honkai Impact 3rd arriva Genshin Impact, questa volta destinato a PC Windows, Nintendo Switch e PS4, ed oggi voglio condividere con voi l’Anteprima dopo aver messo le mani sulla CLOSED BETA PC.

Inutile dirvi che essendo un’Anteprima non assegnerò dei voti, tuttavia vi riporterò le mie impressioni e cosa il titolo attualmente ha da offrire, ricordandovi che salvo imprevisti l’uscita è fissata per la fine dell’anno.

Genshin Impact Anteprima

Genshin Impact è un RPG in cell shading, il quale propone il medesimo stile grafico di Honkai Impact 3rd, dando la sensazione al giocatore di trovarsi in un’Anime piuttosto che in un videogioco. Sviluppato da miHoYo, Genshin Impact è un RPG open world ricco in contenuti, pur essendo ancora in BETA.

Il gioco inizia con un filmato introduttivo, nel quale viene richiesto al giocatore di scegliere se impersonare un ragazzo o ragazza, ponendo il personaggio non selezionato al centro della storia, diventando l’obiettivo da salvare. Genshin Impact catapulta subito il giocatore nel vasto open world da esplorare, ricco di attività da portare a termine, forzieri da aprire, nemici da eliminare e tanti segreti.

Esplorando l’open world vi imbatterete in dei santuari, i quali consentono di ripristinare la salute dei personaggi del party, permettono di spostarsi rapidamente da uno all’altro, e svelando una piccola porzione della generosa mappa di gioco, come accadeva fino a qualche tempo fa nella serie Assassin’s Creed per intenderci. Nonostante ci siano degli obiettivi primari da portare a termine per il proseguimento nella storia, il giocatore viene lasciato libero di esplorare e dedicarsi ad altre attività.

Vi imbatterete in personaggi con i quali potrete commerciare o ricevere incarichi da completare per ottenere delle ricompense, spiriti da aiutare per giungere ad un forziere ricco di oggetti, nemici da eliminare per ottenere l’esperienza utile per livellare ed altro ancora. Il mondo di gioco è molto generoso in dimensione, suddiviso in dungeon che richiedono per lo più l’eliminazione dei nemici al loro interno, il recupero di oggetti e la distruzione di un certo elemento.

Come anticipato si tratta di un RPG e come tale nel corso dell’avventura accumulerete esperienza utile per livellare non solo con il personaggio principale ma anche con gli altri incontrati durante il lungo viaggio che vi porterà ai titoli di coda. Ogni personaggio dispone di caratteristiche, abilità e sistema di combattimento unici, nella Closed BETA ho avuto modo di provarne diversi, i quali una volta incontrati strada facendo, entrano a far parte del party ed è possibile passare da uno all’altro in qualsiasi momento.

Da una ragazza armata di arco e frecce, utile per gli scontri dalla distanza o colpire oggetti in lontananza, ad un ragazzo dotato di abilità per lo più magiche, in grado ad esempio di congelare le acque. Il protagonista o la protagonista, a seconda della vostra scelta, è un personaggio portato per gli attacchi ravvicinati, armato di spada e in grado di sferrare potenti e rapidi fendenti, oltre a poter usufruire di una lunga serie di abilità, potenziamenti e migliorie varie.

Genshin Impact si affida ad un sistema di livellamento automatico, il quale assegna di propria volontà i punti alle varie caratteristiche, tuttavia consente al giocatore di scegliere gli equipaggiamenti, i perks e bonus vari, le abilità da sbloccare e molto altro ancora, vi perderete nella quantità generosa di personalizzazioni nello stile di combattimento, ed è inutile dire che nel corso dell’avventura potrete raccogliere, sbloccare ed ottenere nuove armi, dotate di caratteristiche differenti. Nel video a fine articolo vi do una panoramica generale di tutto ciò che il titolo ha da offrire.

Non manca all’appello un negozio, dove spendere la valuta locale per poter ottenere personalizzazioni ed equipaggiamenti esclusivi, a conferma del fatto che il titolo verrà distribuito come free to play con microtransazioni opzionali. Già allo stato attuale supporta sia mouse e tastiera che i controller, ed è indubbiamente da elogiare il lavoro del team nell’ottimizzare al meglio i comandi con i controller, permettendo a coloro che opteranno per le versioni console, di avere tutto a portata di mano. Premendo i dorsali è possibile correre, richiamare una ruota con tutte le varie opzioni, si cambia personaggio con la pressione di uno dei dorsali + la lettera del controller corrispondente a quello che si desidera impersonare, il cambio avviene istantaneamente.

Tramite l’inventario è possibile gestire tutti gli oggetti, le armi, i consumabili e collezionabili raccolti, consultando la scheda tecnica per ognuno di essi, con tutto quello che c’è da sapere. Il gioco su PC vanta svariate opzioni grafiche, ed è inutile dirvi che non ho esitato a provare la Closed BETA con i massimi dettagli, disponendo di un PC con processore i9 9900K, scheda video GEFORCE 2080 8GB e 16 GB di RAM DDR 4 con Monitor 4K, il risultato è stato sorprendente. Il titolo si comporta egregiamente, sfoggiando un comparto grafico di tutto rispetto senza scendere a compromessi con la fluidità e stabilità di gioco, il che la dice lunga sul lavoro svolto fino ad ora dal team di sviluppo.

Doppiato e subbato in diverse lingue ad eccezione ovviamente dell’Italiano, Genhin Impact non è solo azione ed esplorazione ma anche storia, vi troverete spesso ma non troppo di fronte a cutscene e dialoghi a scelta multipla, i quali influenzeranno per lo più il dialogo stesso più che il corso degli eventi. Tra un’esplorazione e combattimento potrete fare visita alle città, per spendere il denaro accumulato, ottenere nuovi equipaggiamenti ed oggetti oppure dedicarvi alle mini trame ed attività secondarie. Come accade in ogni RPG che si rispetti, ogni luogo che esplorerete dispone di nemici di un certo livello, ciò vi porterà a livellare altrove prima di poterli esplorare liberamente.

Nonostante si tratti di una Closed Beta, il titolo lascia piena libertà al giocatore di esplorare buona parte del mondo di gioco e svolgere le tante attività presenti, senza contare le abilità sbloccabili e personaggi controllabili. Avrei sicuramente preferito maggiore personalizzazione per i personaggi, dal punto di vista estetico naturalmente. Da elogiare la presenza di checkpoint nei Dungeon, i quali consentono di riprendere la partita dall’ultimo punto raggiunto in caso di morte, nonostante la difficoltà sia stata resa accessibile a tutti. Non è dato di sapere se la versione finale verrà subbata anche in italiano oppure no, in tal caso preparatevi a farvi una bella infarinatura di inglese se volete apprendere i tanti dialoghi presenti in gioco, nonostante il gameplay intuitivo, dovuto sopratutto dalla presenza di un radar che segna gli obiettivi ed altri indicatori.

Genshin Impact è riuscito a destare il mio interesse già dai primi minuti di gioco, essendo un appassionato del genere RPG e del comparto grafico in cell shading. A seguire voglio condividere con voi un video pubblicato sul canale Youtube di TechGaming, nel quale vi illustro le meccaniche del gioco e tutti i contenuti che il titolo ha da offrire al momento. I Gameplay che trasmetto in diretta li trovate invece nel canale Twitch di TechGaming.

Genshin Impact Gameplay Trailer

Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy