Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: PC, PS4 e PS5, Recensioni Videogiochi, Switch, Xbox One e Xbox Series X

Giraffe and Annika: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Lanciato su PC diverso tempo fa, il titolo di cui vi parlerò oggi è giunto di recente anche su PS4, Nintendo Switch e stranamente Xbox One. Dopo aver trascorso del tempo in sua compagnia, voglio condividere con voi la Recensione di Giraffe and Annika.

Spesso la chiave del successo, ossia l’elemento che potrebbe invogliare il giocatore ad acquistare un titolo e completarlo, risiede nello stile grafico, ispirato il più delle volte ad Anime e Manga. Se siete appassionati dei capolavori dello Studio Ghibli, riconoscerete alcuni elementi all’interno del gioco che vi propongo quest’oggi.

Tuttavia si dice che non è la grafica a fare il gioco o sbaglio? Quando ci si trova di fronte un titolo che non ha nè grafica nè altro la situazione si complica, ma bando alle ciance e vediamo insieme di cosa si tratta.

Giraffe and Annika Recensione

Perchè vi ho detto che stranamente è su Xbox One? Perchè quando si parla di giochi in stile Anime o Manga spesso la console di Microsoft non viene presa in considerazione, tuttavia non è questo il caso. Giraffe and Annika vi porta in un mondo popolato da creature magiche e antropomorfe.

Streghe, fantasmi ed altre creature la fanno da padrone, in un mondo fantasy in cui non vi è limite alla logica. Nel gioco vestite i panni di una ragazzina-gatto di nome Annika, la quale si risveglia sull’isola di Spica. Dopo una breve introduzione verrete lasciati liberi di esplorare i dintorni, in cerca di oggetti con i quali interagire e cose da recuperare.

La protagonista non ha memoria e non sa come sia giunta sul posto, non rammenta nulla del suo passato, ad aiutarla nel corso dell’avventura vi è indovinate un pò? Giraffe naturalmente, un ragazzo-lupo che conosce Annika da tempo, nonostante quest’ultima non lo ricordi.

Giraffe affiderà ad Annika e dunque a voi, il compito di recuperare dei frammenti di stella speciali, disseminati nei dungeon presenti sull’isola. Nel corso dell’avventura non dovrete spostare solo casse o raccogliere collezionabili ma anche scontrarvi con Boss a ritmo della musica. Strada facendo potrete accedere a nuove abilità e recuperare parte della memoria.

Posso dividere il gioco in due parti. Da un lato vi è l’esplorazione, dove potrete esplorare i dintorni in cerca del necessario, dall’altra invece la fase musicale, durante la quale potrete sfidare dei nemici con la musica. Al termine di ogni Dungeon vi è un differente Boss pronto a sfidarvi in puro stile rhythm game, con una difficoltà così bassa da rendere il gioco completabile da chiunque.

Il team di sviluppo ha optato dunque per un sistema di combattimento originale, invece che il classico a turni o tempo reale. Premendo i tasti sullo schermo con il giusto tempismo potrete sconfiggere gli avversari. Ogni qual volta eliminerete un Boss e quindi porterete a termine un dungeon, recupererete un frammento stella per sbloccare delle abilità come la corsa, il salto, cose che vi serviranno per l’esplorazione, azioni che solitamente in un gioco sono disponibili fin da subito.

Annika può nuotare sott’acqua per esplorare i fondali, con la possibilità di farlo più a lungo dopo aver sbloccato l’apposita abilità. Graficamente parlando il gioco sembra destinato alla vecchia ma propria vecchia generazione di console, dove gli scenari ed i personaggi venivano realizzati con un Unreal Engine 3 alle prime armi o un Unity terra terra, il quale conferisce agli elementi un 3D abbozzato.

In effetti il comparto grafico come dice il detto vuole la sua parte, ed è inevitabile avere l’impatto menzionato all’avvio del gioco, dalle cutscene al gioco stesso. Pochi sono gli elementi con i quali potrete interagire, che siano personaggi oppure oggetti, con un Gameplay abbastanza scarno, il quale non motiva il giocatore a portare a termine l’avventura. Da elogiare invece la colonna sonora, piacevole da ascoltare, dopotutto in parte è un gioco musicale.

Giraffe and Annika è un titolo al di sotto della media, che potrebbe lasciarsi giocare in tempi morti, ma considerando le grandi uscite del momento, concedergli del tempo ed una possibilità è una scelta che spetta a voi.

Giraffe and Annika Gameplay Trailer

5/10
Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy