Tech Gaming
Social Network
Filed under: Recensioni

Hatsune Miku Project DIVA Mega Mix+: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Come accade con ogni genere videoludico anche il mercato dei giochi musicali è piuttosto saturo, nonostante siano trascorsi diversi anni dall’ultima volta che Guitar Hero e Rock Band portavano un pò di Rock nelle case degli appassionati. Nel corso degli anni abbiamo assistito al lancio di numerosi giochi musicali, alcuni dei semplici cloni di questi ultimi, altri invece con una differente disposizione dei pulsanti da premere per suonare le note con il giusto tempismo. Con tale premessa oggi voglio condividere con voi la Recensione di Hatsune Miku Project DIVA Mega Mix +, la nuova versione del celebre gioco musicale di Hatsune Miku, la quale arriva con una generosa serie di contenuti, da brani da riprodurre a personalizzazioni per i personaggi. Al primo avvio vi troverete di fronte il tutorial, il quale potrà essere saltato, anche se consiglio di seguirlo essendo che Mega Mix + ha un gameplay che potrebbe sembrare inizialmente caotico, voglio dire non è il Guitar Hero o Rock Band dove le note scendono e vanno premute ma se ne vanno in giro per lo scenario, da suonare come sempre in un momento specifico. I brani sono numerosi e sono belli da ascoltare quanto coinvolgenti da riprodurre, ed ovviamente inutile dirvi che sono in giapponese, con la possibilità di consultare i sottotitoli.

I brani sono suddivisi in difficoltà, mediante l’attivazione una funzione potrete evitare di fallire, oltre quella che consente di rilassarsi e godersi lo spettacolo senza dover suonare nulla. Attraverso i punti ottenuti durante le esibizioni potrete sbloccare moduli, acconciature ed accessori, questi ultimi suddivisi in testa, viso e torace, oltre alla possibilità di editare le magliette per renderle quanto più personali possibili. Come detto la colonna sonora è ricca di brani, potrete sia riprodurli singolarmente, scegliendoli dalla lista, che creare delle vere e proprie playlist per riprodurli in sequenza, assicurandovi che siano solo quelli preferiti. Attraverso la galleria avete modo di consultare le statistiche, classifiche, riprodurre nuovamente il tutorial oltre la modalità attrattiva, quest’ultima è una sorta di video musicale con brani e background differenti, avendo al centro dell’attenzione naturalmente Miku. Purtroppo però non è presente il comparto multiplayer in alcuna forma, nè locale nè online, dunque si tratta di un titolo esclusivamente rivolto al giocatore singolo. Non ha una trama da seguire, dunque non c’è una modalità storia ma la tradizionale arcade alla Taiko no Tatsujin per intenderci, dove sarete voi a scegliere i brani da eseguire.

Mentre sullo sfondo viene riprodotto il video musicale, una lunga serie di note farà la sua comparsa in modo caotico, rapido e casuale, le quali richiederanno la pressione di differenti tasti, in modo singolo o prolungato a seconda del brano. A differenza di altri giochi musicali non vi è un punto preciso dove le note si posizionano, di conseguenza dovrete costantemente seguire con lo sguardo ciascuna nota rappresentata dall’immagine del corrispondente pulsante da premere, per poi assicurarvi di farlo con il giusto tempismo. Come detto inizialmente per abituarvi potrete sia selezionare la difficoltà che attivare la funzione che vi impedirà di fallire, oltre a consultare il tutorial per comprendere al meglio il da farsi. Provenendo dai giochi musicali vi dirò che non ho riscontrato grossi problemi dopo aver appreso le meccaniche, dunque come accade in ogni gioco del genere è solo questione di pratica. Hatsune Miku Project DIVA Mega Mix + diverte, intrattiene e propone il giusto grado di sfida, senza contare che la lista dei brani è piuttosto generosa e la possibilità di personalizzare i personaggi da quel tocco in più all’intera esperienza.

10/10
Condividilo