Tech Gaming
Menù Mobile
SOCIAL:
Filed under: Recensioni

Hot Wheels Unleashed: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Quando si parla di Milestone è inevitabile avere nella mente giochi di moto come la serie MXGP, Ride, MotoGP ed alcuni capitoli di WRC, quest’oggi invece voglio condividere con voi la Recensione di Hot Wheels Unleashed, disponibile su PC e Console da qualche settimana. Chi non è cresciuto giocando con le celebri Hot Wheels? Le macchinine dell’infanzia di molti come le Micro Machines, le quali in passato hanno visto videoludicamente parlando alcuni titoli su console di vecchia generazione. Milestone si è protigata nel riportare alla luce un franchise dimenticato da tempo, sia per attirare i nuovi che vecchi giocatori appassionati delle Hot Wheels. Unleashed naturalmente è un gioco di guida Arcade che punta a fare breccia nel cuore di chi è cresciuto con le auto giocattolo più famose, collezionate quanto scambiate dagli amatori per accaparrarsi qualche pezzo raro da esporre in bacheca o conservare nel proprio astuccio.

Hot Wheels Unleashed si apre con una gara, la quale permette di apprendere le poche e basilari meccaniche di gioco, da accelerazione e frenata a come affrontare una curva, usare il boost o tornare in carreggiata. A differenza di altri giochi di guida in cui è presente il rewind per imparare dai propri errori e tornare indietro per non ripeterli, in Hot Wheels Unleashed il team di sviluppo ha optato per un tasto che permette semplicemente di tornare su pista, ritrovandosi da li a poco in una posizione nettamente inferiore rispetto quella iniziale. Superata la gara potrete aprire le prime scatole contenenti auto del tutto casuali, le quali possono essere potenziate e quindi migliorate con gli ingranaggi ottenuti in gioco. Hot Wheels Unleashed non è un free to play però presenta un sistema simile alle microtransazioni ma che non richiede denaro reale, basata dunque sulla valuta ottenibile vincendo gare ed eventi vari.

Con le monete potrete sia acquistare scatole con contenuto random che confezioni in bella vista, quest’ultime variano giornalmente. A differenza delle auto iniziali quelle ottenute successivamente possono essere smantellate per recuperare materiali, potete cambiare livrea e naturalmente migliorare anche quest’ultime. Ogni vettura dispone di caratteristiche uniche e differenti l’una dall’altra, tra cui velocità, forza frenante, accelerazione e manegevolezza oltre che il boost. Posizionandovi su una vettura potrete conoscere il valore in caso di vendita, gli ingranaggi che otterrete smantellandola o quelli richiesti per il miglioramento. Spetterà a voi decidere se gareggiare a bordo di vetture più veloci ma difficili da gestire o lente ma in grado di affrontare al meglio le curve. Hot Wheels Unleashed presenta una modalità Carriera o Storia piuttosto generosa in longevità, con una moltitudine di gare ed eventi ai quali partecipare, con tanto di scontro con i Boss, competizioni più longeve e difficili rispetto le tradizionali gare, dove oltre agli avversari dovrete vedervela con gli ostacoli disseminati lungo il tracciato.

Completando e vincendo le gare riceverete monete, ingranaggi e vetture casuali. Milestone per intrattenere il più a lungo i giocatori ha pensato bene di offrire la modalità multiplayer online, la quale permette di sfidare altri giocatori in partite veloci o private, con le vetture a disposizione. Decisamente interessante è la taverna, la quale può essere personalizzata con i tanti pezzi suddivisi per categoria. La taverna può essere modificata in salotto, cucina, area coppe e hobby, basterà selezionare ad esempio il pavimento per vedere una lista di contenuti che dovranno essere sbloccati. Dal menu principale potrete infine accedere sia al negozio suddiviso in offerte giornaliere e scatola a sorpresa che la propria collezione, dove vedere le proprie vetture, venderle, smontarle o migliorarle. Naturalmente non poteva mancare il supporto dei DLC a pagamento, pacchetti contenenti auto leggendarie e tratte da Film e Serie TV come le Tartarughe Ninja, Ritorno al Futuro, Ghostbusters e cosi via dicendo.

Come avviene in ogni gioco di guida che si rispetti è presente la scheda pilota, la quale può essere personalizzata in motto, sfondo e icona, utile quando si gioca online più che in singolo. Non è tutto, sono presenti anche modalità veloci come Gare rapide, attacco al tempo e ovviamente schermo condiviso. 5 le ambientazioni (taverna, skatepark, campus universitario, garage e grattacielo), per un totale di 8 tracciati per ciascuna di essa. Lo scenario resta invariabile, l’unica differenza risiede nella disposizione della pista ed eventuali ostacoli, il che rende le gare nella modalità Singola piuttosto ripetitive in termini di ambientazione. Sul fronte difficoltà Milestone ha pensato bene di offrire dal Facile all’Estremo, a seconda delle vostre esigenze, nonostante anche a livello Facile le auto avversarie non resteranno a guardarvi mentre vincete la gara.

Sul fronte tecnico il titolo si comporta egregiamente su Xbox Series X con brevi caricamenti e cali di frame rate assenti, o per lo meno personalmente non li ho mai riscontrati, con un comparto grafico che rende giustizia a ciascuna vettura, meno invece allo scenario che a volte passa quasi in secondo piano, focalizzando l’attenzione del giocatore più sulla pista che su ciò che si trova attorno. In conclusione Hot Wheels Unleashed è divertente seppure ripetitivo, generosamente longevo qualora vogliate ottenere tutte le vetture e con un giusto livello di sfida che non guasta a rendere ciascuna competizione appetibile.

7.5/10
Condividilo

LIVE NOW! CLICK TO VIEW.
CURRENTLY OFFLINE