Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: Recensioni

Judoboy: Recensione, Trailer e Screenshot

Era il lontano 1968 quando debutto sul mercato giapponese con un Manga creato da Tatsuo Yoshida, pubblicato tramite la rivista Shonen Sunday di Shogakukan. Il successo del Manga portò alla realizzazione di una serie animata composta da 26 episodi, prodotta da Tatsunoko e trasmessa dalla Fuji TV, giunta in Italia nel 1980. A distanza di 21 anni circa dall’arrivo in terra nostrana, quest’oggi voglio condividere con voi la Recensione di Judoboy, distribuito da Anime Factory (Koch Media) in Bluray, edizione Home Video rivolta a tutti i collezionisti di Anime.

Parto subito anticipandovi il contenuto, 3 Bluray con tutti gli episodi della serie rimasterizzati in audio e video, sigle e trailer ed un booklet esclusivo di 32 pagine che da sempre accompagna le versioni Home Video degli Anime distribuiti da Koch Media, contenente al suo interno i bozzetti dei personaggi e scenari e la sinossi di ciascun episodio. Purtroppo non vi sono contenuti extra come scene eliminate, eventuali documentari sulla creazione dell’Anime e cosi via dicendo, dunque per lo più vi porterete a casa la serie animata completa in alta definizione, qualora decidiate di acquistarla.

Judoboy debutta in un’epoca in cui gli Anime erano disegnati a mano, dalla caratterizzazione di ciascun personaggio o fondale alle stesse animazioni, riconoscerete uno stile simile usato in Lupin, l’uomo tigre e tanti altri, una serie animata rivolta per lo più a coloro che sono cresciuti nei gloriosi anni 80/90, durante i quali si trascorrevano le prime ore del giorno, il dopo pranzo ed il pieno pomeriggio davanti al televisore in compagnia dei più iconici personaggi animati. L’Anime narra la storia di Sanshiro Kurenai, l’erede di una scuola di arti marziali, il quale dopo l’assassinio del padre deciderà di partire alla ricerca dell’artefice dell’omicidio per avere la sua vendetta, girovagando per il Giappone.

La serie animata come anticipato non va troppo per le lunghe, si apre e conclude in meno di 30 episodi, permettendo allo spettatore di ritagliarsi un tempo di circa 650 minuti per visionarla tutta. Judoboy è una di quelle serie in cui l’azione viene spezzata da una manciata di scene umoristiche che non guastano, pensate per divertire e intrattenere lo spettatore, con la presenza di co-protagonisti e personaggi secondari in grado di destare per degli istanti l’attenzione dal reale obiettivo di Sanshiro, il suo vagabondare lo porterà a farsi delle amicizie sulle quali potrà contare.

Sanshiro farà tutto il possibile per mantenere alto il buon nome della scuola di arti marziali, mentre cerca di ottenere la vendetta tanto sperata quanto cercata. Per la prima volta l’Anime giunge in Bluray per la gioia di tutti coloro che sono cresciuti con lo stesso, proponendo episodi puliti in disegni quanto animazioni ed una colonna sonora rimasterizzata per l’occasione. Purtroppo però non si tratta di una serie conclusiva, non ci è dato sapere se era previsto un seguito mai realizzato o se l’autore ha semplicemente deciso di lasciare il finale aperto a interpretazioni, al fine di trasmettere il messaggio del mai arrendersi, ciò potrebbe lasciare in alcuni spettatori dell’amaro in bocca oltre che delusione, dopotutto chi non si attende un lieto fine?

Certo, è un’opera da aggiungere alla propria collezione qualora siate cresciuti con Judoboy, l’occasione di rivederlo in Bluray è da non lasciarsi sfuggire, tuttavia se paragonato a molte altre opere dell’epoca, non riesce a intrattenere come dovrebbe, nonostante i malsani tentativi nel divertire lo spettatore e illuderlo di un possibile finale che concluda degnamente la storia.

2.5
Condividilo

LIVE NOW! CLICK TO VIEW.
CURRENTLY OFFLINE