Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: News

LittleBigPlanet non ha pace: Server spenti da Sony per messaggi offensivi

LittleBigPlanet non trova pace. Fin dal lancio avvenuto su PS3 nel lontano 2008, il gioco è stato ed è tuttoggi vittima di attacchi DDOS, al punto che Sony mesi fa decise di chiudere temporaneamente i server per poi aprirli solo di recente.

A quanto pare però la community di giocatori ancora attiva dovrà rivolgere le proprie attenzioni a Sackboy Una Grande Avventura, dato che i server di LittleBigPlanet sono stati nuovamente chiusi, dopo che la community è stata attaccata con messaggi offensivi.

Come riportato in un post su Twitter, Sony è al lavoro per trovare una soluzione che non porti alla chiusura definitiva del gioco, essendoci ancora una comunità di giocatori attiva e interessata.

Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy

LIVE NOW! CLICK TO VIEW.
CURRENTLY OFFLINE