Tech Gaming
Menù Mobile
SOCIAL:
Filed under: Recensioni

Lupin: La Terza Serie – Recensione, Trailer e Screenshot

Dopo Lupin: Il castello di cagliostro quest’oggi voglio condividere con voi la Recensione di Lupin: La Terza Serie, distribuita nel cofanetto Bluray come sempre da Anime Factory (etichetta di Koch Media), al cui interno troverete 6 dischi contenenti gli episodi della serie animata con sigle di apertura e chiusura e il tradizionale booklet cartaceo con sinossi degli episodi, schede dei personaggi e bozzetti preparatori. La terza serie è probabilmente la più conosciuta, non solo da chi è cresciuti con Lupin negli anni 90 ma anche chi si avvicina per la prima volta all’universo del famoso ladro gentiluomo. Quante volte tornando da scuola o nel pomeriggio avete visto gli episodi di Lupin,L’incorreggibile Lupin?

La serie debuttò in Giappone per la prima volta il 3 Marzo del 1984 e si concluse il 25 Dicembre del 1985, trasmessa tramite le emittenti Yomiuri TV e Nippon Television, in Italia arrivò qualche anno più tardi, per la precisione nel 1987 tramite Italia 1. La giacca di Lupin divenne rosa, e lo accompagnò anche nel Film “La leggenda dell’oro di Babilonia“, anche se a causa dello scarso successo di quest’ultimo Lupin non indossò più la giacca rosa nei futuri film, OAV e serie televisive. La terza serie a discapito del Film ottenne il successo sperato, al punto che nel sesto episodio della quinta serie fu omaggiata con Lupin III – Ritorno alle origini.

In Italia la serie arrivò naturalmente con delle censure e cambiamenti al doppaggio per Fujiko, Goemon e Zenigata, tutti gli altri rimasero invariati, nonostante questo fu data la giusta interpretazione, cadenza e carisma ai personaggi in questione, al punto da non notare poi molto la differenza. La serie venne poi riproposta con un nuovo doppiaggio e senza censure, al fine di proporre l’Anime alle stesse condizioni dell’opera originale. Tra tutte le serie di Lupin, la terza è quella che riesce maggiormente a divertire e intrattenere lo spettatore,con un Lupin che tenta di conquistare la splendida e formosa Fujiko, finendo vittima dei suoi inganni, spennato come un pollo per il giorno del ringraziamento. Lupin è un ladro gentiluomo e il suo carattere nobile, gentile e disponibile nei confronti dei suoi compagni e di chi è in difficoltà, lo porterà spesso a cacciarsi nei guai, potendo però contare sulla fedeltà e amicizia di Gigen e Goemon.

A differenza del passato la serie assume un’aspetto più ironico che serio, anteponendo gli esilaranti siparietti di Lupin e Fujiko a scene d’azione in cui la crudeltà e pericolosità dei criminali è evidente, dopotutto Lupin è una sorta di robin hood degli Anime, rubare ai ricchi per il proprio tornaconto ma aiutando allo stesso tempo chi è in difficoltà, un ladro che acciuffa un ladro come un cane che si morde la coda. Da elogiare il lavoro svolto per portare nuovamente sul mercato la terza serie di Lupin in Bluray con tutte le migliorie che ne conseguono ed i contenuti originali visti in TV oltre 20 anni fa, una serie che si lascia piacevolmente vedere e rivedere sia da chi è cresciuto con la stessa che si avvicina per la prima volta.

Come anticipato la nuova edizione distribuita da Anime Factory non si limita ai soli episodi ma anche ad un interessante libretto cartaceo da collezionare, dove oltre alla mini trama di ogni puntata, vi è una generosa galleria con i disegni dei vari personaggi, come sono stati realizzati nel corso del tempo, i cambiamenti apportati rispetto le precedenti serie e le novità introdotte per aggiungere una ventata di aria fresca in una serie che continua a stupire, intrattenere e divertire gli spettatori.

3.8
Condividilo

LIVE NOW! CLICK TO VIEW.
CURRENTLY OFFLINE