Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: PC, PS4 e PS5, Recensioni Videogiochi, Xbox One e Xbox Series X

Mafia Definitive Edition: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

🎮 Entra a far parte della community di Tech Gaming su Discord, clicca qui

Correva l’anno 2002 quando Mafia arrivò su PC con i suoi 3 dischi, e specifiche tecniche che richiedevano all’epoca un PC da Gaming decente per poter essere riprodotto senza cali di frame rate, crash e problemi vari.

Non posso di certo dire che Mafia faceva concorrenza a Crysis in prestazioni ma era comunque un gioco PC abbastanza pesante. Ad ogni modo, a distanza di 18 anni torna sul mercato con un remake, il quale propone un comparto grafico che si adatta agli standard moderni, con missioni e personaggi che hanno intrattenuto i giocatori dell’epoca.

A seguire dunque la Recensione di Mafia Definitive Edition, il quale arriva sul mercato in concomitanza con la Mafia TRILOGY, la quale include i tre capitoli della trilogia, anticipandovi che è già disponibile su PC, PS4 e Xbox One, ma purtroppo per ora non arriverà su PS5 e Xbox Series.

Mafia Recensione

Mafia è il primo capitolo che ha dato origine alla serie, il quale ha portato in ambito videoludico una vera e propria novità,trattando argomenti abbastanza delicati, dove omicidi, volgarità e corruzione la fanno da padrone. Nel gioco vestite i panni di un certo Tommy Angelo, tassista di professione ma che per arrotondare i suoi guadagni entra a far parte della Mafia inizialmente come autista.

Passano gli anni e si troverà ben presto coinvolto fino al collo in traffici di alchol, pizzi, omicidi su commissione e guerre tra gang, fino a che un giorno non deciderà di raccontare tutto ai federali, per avere protezione per se e la sua famiglia. Mafia si divide dunque in Intermezzi e Azione. Nella prima fase assistiamo ad un Tommy Angelo seduto comodamente in una Cafè in compagnia di un polizziotto, pronto a svuotare il sacco sul suo passato, l’organizzazione per la quale ha lavorato e i segreti del Boss.

Dall’altra invece vi è l’Azione, dove il giocatore si ritrova a svolgere le missioni che vengono raccontate da Tommy, andando dunque indietro nel tempo fino all’ultimo giorno nella malavita. Mafia è completamente in italiano, l’accento siciliano dei personaggi farà sbellicare dalle risate i giocatori, con continui scambi di battute sia durante i viaggi in auto che nelle sparatorie.

Il gioco alterna le sparatorie ai momenti in cui bisogna spostarsi a bordo di un veicolo per raggiungere le destinazioni, arricchendo il tutto con cutscene in italiano, dando la sensazione di trovarsi di fronte più un lungometraggio cinematografico che un videogioco. Prima di iniziare la partita è possibile impostare non solo la difficoltà generale del titolo ma anche vari settaggi, tra cui il tipo di guida, eventuali aiuti e scegliendo se optare per la risoluzione o le prestazioni.

La difficoltà del gioco entra in azione sopratutto nelle sparatorie, dove i nemici sono aggressivi e pronti a tutto per eliminarvi, vi accerchiano, vi stanano e recano ingenti danni, al punto che vi ritroverete a cambiare riparo di continuo, nella speranza di imbattervi nei medikit per ripristinare la salute. La stessa infatti viene in piccola parte rigenerata, per il restante dovrete contare su degli armadietti collocati strategicamente, dunque non vi sono pillole, bende o altro da portare con se, ma solo armi.

Le armi presenti nel titolo spaziano da bombe e molotov a mazze da baseball, fucili, pistole e mitragliatori, con munizioni infinite a bordo dei veicoli e limitate durante le tradizionali sparatorie, portandovi a raccogliere le armi dei nemici e le loro munizioni una volta eliminati. Mafia per vostra fortuna vanta una generosa quantità di checkpoint, permettendovi di riprendere la partita in caso di morte dall’ultimo punto raggiunto. Qualora decidiate di giocare a difficoltà Normale o Difficile vi capiterà di morire svariate volte, i nemici sono numerosi e letali, aggressivi e organizzati.

Nel corso delle missioni è possibile monitorare con un radar gli obiettivi da raggiungere, la traittoria da seguire in auto e nemici, i quali purtroppo non vengono evidenziati negli scenari, risultando a volte difficile stanarli. Oltre la modalità Storia composta da 20 capitoli, vi è la possibilità di scorazzare liberamente per la città, in cerca dei collezionabili quali fumetti, statuette, documenti ed altro ancora.

Purtroppo non vi sono attività secondarie, potenziamenti e migliorie varie, il gioco offre i medesimi contenuti dell’epoca ma con un comparto grafico da elogiare. Mafia Definitive Edition è bello da vedere, divertente da giocare, longevo quel tanto che basta da tenervi incollati per una decina di ore. Sul fronte grafico Mafia è uno dei titoli più curati degli ultimi anni, con animazioni ed espressioni facciali convincenti, un frame rate stabile, caricamenti ridotti all’essenziale ed una colonna sonora che si sposa alla perfezione con il tutto.

Da elogiare anche il doppiaggio, il quale conferisce carisma alla caratterizzazione di ciascun personaggio, principale o secondario che sia. Mafia è il capolavoro di fine generazione che rende giustizia al titolo originale, a dimostrazione di come un lavoro ben fatto porti i suoi frutti, da un comparto grafico lodevole ad un’ottimizazione di alta qualità sia su PC che Console.

Mafia Gameplay Trailer

10/10
Condividilo

Se vuoi supportare Tech Gaming gratuitamente, puoi farlo seguendo i Social:

Se vuoi Supportare Tech Gaming economicamente, puoi farlo come segue:

Tech Gaming offre a Follower e Abbonati del canale Twitch dei Giochi GRATIS, per maggiori informazioni clicca qui

Il tuo supporto è molto importante per mantenere vivo e aggiornato il portale!

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy