Tech Gaming
Menù Mobile
SOCIAL:
Filed under: Recensioni

Mario Golf Super Rush: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Dopo Mario Tennis Aces, Nintendo porta su Switch un nuovo Sport che vede come protagonisti i celebri personaggi che da sempre accompagnano i giocatori, quest’oggi dunque voglio condividere con voi la Recensione di Mario Golf Super Rush. Se provenite dal Nintendo 8 Bit, ricorderete sicuramente NES Open Tournament Golf, il primo gioco di Golf su Super Mario, il successo convinse Nintendo a sviluppare negli anni successivi nuovi capitoli della serie, diventando un vero e proprio franchise come Mario Kart, Tennis ed altre saghe.

Se in Mario Tennis Aces Nintendo si è divertita ad introdurre una sorta di modalità storia, seppure limitata al muoversi per la mappa, assistere a qualche dialogo e cimentarsi in minigiochi e boss, oltre i tradizionali incontri, in Mario Golf Super Rush assistiamo ad alcune novità decisamente molto gradite, che non limitano il gioco al tradizionale Golf. Dal menu principale potrete accedere al Golf libero, Avventura Golf e Sfida solitaria. Si parte con il Golf libero, il quale come da nome vi permette di sfidare la CPU o giocatori online nelle tre modalità a disposizione, Golf standard, Speed golf e Battaglia golf.

Il Golf standard è il classico sport con le regole originali, dunque nulla che si distacchi molto dalla realtà, il vincitore è colui che ottiene il punteggio minore. Speed golf è invece una novità per la serie, oltre a colpire la pallina bisogna correre per raggiungerla e imbucarla nel minor tempo possibile, per ogni colpo si ricevono 30 secondi di tempo. Dunque non dovrete solo limitarvi a mirare e colpire ma anche a muovervi per lo scenario come foste in un platform. Battaglia golf è una modalità composta da 9 buche all’interno della stessa arena. Il vincitore in questo caso è colui che imbuca almeno 3 palline prima degli altri.

E se Speed golf e Battaglia Golf sono delle importanti e divertenti novità, la modalità Avventura golf non è certo da meno. Pensata per coloro che vogliono godersi la storia oltre che praticare lo sport. Nella modalità in questione non avrete la possibilità di vestire i panni di Mario o altri, come avviene nelle altre modalità, ma dovrete creare un Mii o utilizzare quello salvato nella console, muovendovi per i vari scenari, dialogando con i personaggi, cimentandovi in sfide e partite di allenamento o ufficiali. Sconfiggendo gli avversari e qualificandovi potrete raggiungere nuove località.

La modalità Avventura golf è ricca di dialoghi e tutorial per impararvi a giocare, in qualsiasi momento potrete richiamare la mappa suddivisa in regni, consultare le statistiche del vostro Mii, con la possibilità di spendere i punti ottenuti livellando per migliorare potenza, resistenza, velocità, controllo e spin, sbloccare nuovi capi d’abbigliamento e mazze, le quali naturalmente variano non solo in estetica ma anche statistiche.Portando a termine la modalità avventura potrete sbloccare nuovi campi da golf per il Golf Standard e Speed Golf. Non è tutto, potrete infine cimentarvi nelle Sfide, suddivise in Punteggio e Corsa contro il Tempo.

Nella prima dovrete ottenere il minor punteggio su 18 buche, nella seconda invece completare 18 buche nel minor tempo possibile. Veniamo ora al sistema di controllo. Proprio come il Tennis, anche in Mario Golf potrete scegliere se giocare in portatile, impugnando i joycon come fossero mazze da golf, quindi sfruttando i sensori di movimento, oppure un controller tradizionale. 16 i personaggi attualmente disponibili, tra cui Mario, Luigi, Wario, Waluigi, Peach, Dasy, Yoshi, Bowser, Bowser Jr, Boo, Donkey Kong, Rosalinda, Pauline, Toad, Plakkoopa, Re Bob-omba e il vostro Mii, con molti altri in arrivo nel corso del tempo.

Dopo il debutto per la prima volta come personaggio giocabile in Mario Kart Tour, Re Bob-omba arriva anche in Mario Golf. Ogni personaggio naturalmente dispone di statistiche differenti, spetterà dunque a voi decidere quale è il vostro stile di gioco. Avrete dunque compreso che i contenuti in Mario Golf sono davvero numerosi, se siete appassionati del suddetto sport passerete diverse giornate in sua compagnia. Il titolo si comporta egregiamente su Switch, mai soggetto a bruschi cali di frame rate o lunghi tempi di caricamento, a dimostrazione di come con Mario Tennis Aces, Nintendo abbia fatto un’ottimo lavoro.

9/10
Condividilo

LIVE NOW! CLICK TO VIEW.
CURRENTLY OFFLINE