Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: PC, Recensioni Videogiochi

Microsoft Flight Simulator: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Sono trascorsi ben 14 lunghi anni dall’ultimo capitolo della serie Flight Simulator di Microsoft. Quanti di voi alle superiori hanno giochicchiato con il vecchio simulatore di volo accessibile tramite i pacchetti Office?

All’epoca c’era un trucco che permetteva di giocare a Flight Simulator, titolo creato più come Easter Eggs che come videogioco, ma il successo porto Microsoft a realizzarne una serie, che purtroppo venne abbandonata fino ad oggi.

I motori grafici e gli Hardware di cui oggi disponiamo consentono di realizzare titoli realistici. Dopo aver trascorso del tempo in sua compagnia, con tanto di problemi tecnici di cui vi parlerò nell’articolo, oggi voglio condividere con voi la Recensione di Microsoft Flight Simulator, anticipandovi che è disponibile in esclusiva PC.

Microsoft Flight Simulator Recensione

Sviluppato da Asobo con la pubblicazione di Xbox Game Studios, Microsoft Flight Simulator è il Re dei simulatori di volo, un titolo decisamente fuori portata per molti Hardware, a causa di Requisiti PC piuttosto alti per chi naturalmente vuole godere appieno dell’esperienza offerta dal gioco.

Microsoft Flight Simulator naturalmente consente di personalizzare il gioco attraverso numerosi parametri, nonostante sia in grado di analizzare automaticamente il vostro Hardware e offrirvi una configurazione migliore possibile, bilanciando il comparto grafico con il frame rate.

Possiedo un PC con processore i9 9900K, Scheda Video NVIDIA GeForce RTX 2080 8GB, 32 GB di RAM DDR4 e Monitor 4K, oltre naturalmente un SSD, tuttavia nonostante i suddetti Requisiti, Flight Simulator mi ha assegnato una configurazione Molto Alta invece di Ultra, ciò la dice lunga su quello di cui avrete bisogno per godere appieno dell’esperienza di gioco.

Ovviamente come sempre ho ignorato i suggerimenti offerti ed ho optato per delle impostazioni Ultra, le quali mi hanno restituito una resa grafica senza precedenti e con un gameplay abbastanza fluido, ciò però ha inevitabilmente portato la temperatura delle CPU e GPU alle stelle, pertanto vi consiglio come nel mio caso di attrezzarvi a dovere per raffreddare il tutto.

Microsoft Flight Simulator ha ricevuto numerose recensioni negative, date da un problema non di poco conto, un download eccessivo di 120 GB circa che non viene fatto esternamente, quindi attraverso Steam o il Microsoft Store ma dal gioco stesso, ciò porta le CPU e GPU a lavorare sodo, in quanto pur essendo ancora in download, il gioco è in esecuzione, il che significa non poter fare nulla al PC fino al termine del download e se non disponete di buona connessione, inutile dirvi che andrete incontro a giornate e giornate di attesa per completare lo scaricamento dei file necessari.

Durante il download mi sono imbattuto in crash del gioco, riavvio e spegnimento del PC e il blocco della Scheda Video, al punto che sono stato costretto a cambiare la pasta termica ed acquistare un dissipatore per la CPU che contenesse le alte temperature. C’è chi ha avuto vita facile sia in download che gameplay, seppur con i Requisiti ridotti, ma la mia esperienza iniziale è stata abbastanza pessima, ho impiegato del tempo per scaricare il gioco ma alla fine ne è valsa indubbiamente la pena, per cui prima di acquistarlo assicuratevi di avere un Hardware in grado di supportarlo oltre una buona connessione.

Dopo aver ultimato il download vi viene offerta la possibilità sia di personalizzare l’esperienza tramite le varie configurazioni che giocare Offline oppure affidarsi allo Streaming per il caricamento in tempo reale delle mappe, le quali naturalmente sono fedeli alla realtà grazie al satellite, dopotutto non è il Re dei Simulatori di volo per pura casualità. Flight Simulator presenta un gameplay decisamente realistico, il che potrebbe dare del filo da torcere a coloro che non sono pratici di Simulatori e tantomeno del volo. Per fortuna viene offerta la possibilità di avere tutto l’aiuto possibile per volare senza alcuna preoccupazione o problema, dimezzando se non riducendo al minimo il reale divertimento offerto.

Potrete svolazzare nei cieli a bordo dei migliori e reali Aerei di linea, passando dalla camera in prima a terza persona in qualsiasi momento, avendo a portata di mouse e tastiera tutti i comandi e pulsanti della cabina da pilota, con i vari indicatori che dovrete tenere d’occhio sia in volo che in fase di atterraggio o partenza. Grazie alla tecnologia VATSIM ossia Virtual Air Traffic Simulation Network potrete tenere sotto controllo il traffico aereo in tempo reale. Vi imbatterete durante i vostri lunghi viaggi nei cieli in vento, pioggia, neve, umidità ed altri agenti atmosferici che potrebbero creare instabilità all’aereo. Non mancano all’appello turbolenze improvvise e pioggia incessante. Purtroppo però attualmente è assente sia il supporto VR, che la presenza di una Carriera Singola o sessioni Co-Op all’interno dello stesso velivolo, funzionalità che arriveranno in un secondo momento.

Mentre sorvolerete i cieli vi imbatterete in altri giocatori che stanno affrontando come voi dei lunghi viaggi. 37 mila (avete capito bene) gli aeroporti presenti con tanto di piste d’atterraggio provenienti da tutto il mondo, 20 i velivoli nell’edizione Standard e 40 nella Premium, il tutto ricreato alla perfezione, personalizzati e unici, molti altri ne verranno aggiunti prossimamente, in quanto Microsoft ha intenzione di supportare il titolo a lungo termine. Flight Simulator è il primo gioco di nuova generazione, il quale sfoggia un fotorealismo senza precedenti, uno spettacolo per gli occhi. La Terra è stata riprodotta in scala 1:1, città, paesi, piste, tutto per offrire la più realistica esperienza mai creata fino ad ora, la quale necessita come anticipato di un Hardware non indifferente.

Microsoft Flight Simulator Gameplay Trailer

10/10
Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy