Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: PC, PS4 e PS5, Recensioni Videogiochi, Switch, Xbox One e Xbox Series X

Minecraft Dungeons: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Chi non conosce Minecraft? Il successo del suddetto titolo ha portato alla realizzazione di numerose versioni, tra cui i recenti Minecraft Earth, Education Edition e Story Mode.

Quest’oggi però voglio parlarvi di un nuovo capitolo della serie, il quale si distacca dal classico gioco che tutti conoscete, per abbracciare uno stile più roulistico, mi sto riferendo naturalmente a Minecraft Dungeons.

Minecraft Dungeons è disponibile su tutte le piattaforme e permette di vivere un’esperienza ruolistica con visuale isometrica ma in puro stile Minecraft.

Minecraft Dungeons Recensione

Se provenite dal Minecraft originale oppure lo Story Mode, dimenticatevi ciò che avete imparato, perchè Minecraft Dungeons, pur presentando il medesimo motore grafico, che da sempre del resto contraddistingue il gioco, offre un Gameplay improntato sul genere ruolistico.

Visuale isometrica come Diablo ed ogni altro RPG che si rispetti, dove è possibile livellare, acquisire equipaggiamenti ed abilità di ogni tipo ed affrontare Dungeons a più non posso, ricchi di nemici, boss e segreti vari.

Questo è ciò che direi se dovessi riassumere in parole povere Minecraft Dungeons, ma procediamo per gradi ed analizziamo attentamente ciò che il titolo ha da offrire.

Come anticipato è disponibile su tutte le piattaforme, inoltre se disponete di un abbonamento al Game Pass potete giocare GRATIS, senza acquistarlo di conseguenza.

Minecraft Dungeons naturalmente mantiene lo stile grafico originale, proponendo ambientazioni, nemici, oggetti e protagonista nella forma pixellata e spigolosa, che chi proviene dal gioco originale avrà imparato ad amare col tempo.

Minecraft si sa non ha mai focalizzato l’attenzione del giocatore sul comparto grafico, ma su un gameplay che per quanto apparentemente semplice sia, riesce a conquistare i giocatori.

Che ci crediate o no, Minecraft Dungeons prende ciò che c’è di buono nel titolo originale e lo combina allo Story Mode, creando un gioco di ruolo in cui vi è una storia da seguire, con tanto di narratore in inglese ma supportato dai sottotitoli italiani.

Dopo aver portato a termine il Tutorial, il quale illustra a grandi linee tutto quello che c’è da sapere, vi ritrovate in un accampamento, dove vi sono 2 loschi e avidi commercianti, il tavolo delle Quest, la propria abitazione e qualche mucca di qua e di là.

Minecraft Dungeons come suggerisce il nome stesso del titolo è suddiviso in Dungeons, ossia missioni da portare a termine, le quali possono essere affrontate a differenti difficoltà, mutando in parte il livello stesso.

Nel corso dei Dungeon vi imbatterete in forzieri da aprire contenenti gemme da spendere presso i negozianti, munizioni, consumabili ed armi o equipaggiamenti vari, tanti nemici il cui numero e la forza varia in base alla difficoltà scelta, un Boss di fine livello e segreti da svelare.

In ogni Missione ci sono degli obiettivi ben precisi da portare a termine, nonostante sia possibile esplorare gli scenari in cerca di oggetti utili per la propria avventura. Eliminando i nemici si accumula esperienza, la quale permette al protagonista di livellare.

Livellando è possibile migliorare le caratteristiche del personaggio, potenziando gli equipaggiamenti recuperati ed indossati nel corso dell’avventura, sbloccando così i relativi bonus per ciascuno di essi.

Nei Dungeons o presso i negozianti è possibile ottenere equipaggiamenti da indossare, armi da mischia e dalla distanza oltre dei manufatti, tutti potenziabili con dei punti ottenuti dal livellamento.

Ogni equipaggiamento che sia un’arma, un manufatto o altro vanta le sue caratteristiche, conferendo al protagonista agevolazioni e migliorie di vario tipo, da una maggiore salute a forza, agilità ed altre abilità. Inutile dirvi che ciascuno di essi dispone anche di un livello.

Nel corso del gioco per tanto vi ritroverete spesso a cambiare equipaggiamento dal menu di pausa, nonostante non vi sia una zona tranquilla dove farlo, non essendo presente la possibilità di mettere realmente il gioco in pausa.

Minecraft Dungeons è affrontabile sia in singolo che co-operativa. A seconda della difficoltà scelta otterrete un bottino differente, lo stesso varrà per i punti esperienza, di conseguenza più alta è la difficoltà e migliori sono le ricompense.

Ogni livello può essere portato a termine infinite volte, nelle varie difficoltà presenti, con la possibilità di sbloccare Dungeons segreti dove recuperare oggetti preziosi, se dovessi parlare di longevità direi che il titolo è praticamente infinito, nonostante disponga di una storia che giunge a conclusione.

Minecraft Dungeons vi ruberà via così tanto tempo da non accorgervi di passare dal mattino alla sera, un titolo prettamente rivolto agli amanti dei giochi di ruolo ma anche a coloro che sono cresciuti con un franchise che si è sempre contraddistinto per la sua originalità più che aspetto grafico.

Minecraft Dungeons Gameplay Trailer

  • Grafica
  • Gameplay
  • Trama
  • Sonoro
  • Longevità
7.5
Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy