Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: News

Netflix aumenta il costo dell’abbonamento e perde 130.000 abbonati in USA

L’avidità di Netflix nell’aumentare il costo dell’abbonamento ha portato un calo di utenti, i quali hanno preferito migrare verso soluzioni alternative come Amazon Prime Video, Infinity, TIM Vision e cosi via dicendo.

Stando ai più recenti risultati finanziari, relativi al secondo trimestre del 2019 (aprile-giugno), il numero di abbonati è sceso vertiginosamente rispetto alle previsioni della compagnia, nelle zone dove il prezzo dell’abbonamento è aumentato.

Netflix ha sempre giustificato l’aumento del costo con maggiore qualità di contenuti, ma a quanto pare quei pochi euro in più hanno destato molti dal rinnovare l’abbonamento. Solo in USA sono ben 130.000 gli abbonati in meno contro i 5 milioni di nuovi abbonati previsti da Netflix.

E voi, utilizzate ancora Netflix?

Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy

LIVE NOW! CLICK TO VIEW.
CURRENTLY OFFLINE