Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: PC, Realtà Virtuale e Aumentata, Trucchi e Guide Informatica

Oculus Rift S non si vede: Come risolvere il problema dello schermo nero

Avete acquistato da tempo o di recente un Oculus Rift S ma una volta indossato vedete uno schermo nero?

Quest’oggi vi proporrò diverse soluzioni, tra cui una alla quale molti non pensano, ma che spesso è la causa del problema, o per lo meno io quest’oggi ho risolto nel modo che vi porterò a seguire.

Oculus Rift S non funziona: Come fixare lo schermo nero

Se il vostro Oculus Rift S non si vede, assicuratevi prima di tutto di fare le classiche soluzioni proposte un pò da tutti, anche dall’assistenza stessa, ve le riassumo comunque a seguire prima di svelarvi il mio metodo.

  • Cambiate Displayport dietro la scheda video
  • Evitate di usare adattatori video, spesso non sono compatibili
  • Assicuratevi di collegare il cavo USB ad una porta 3.0/1
  • Aggiornate Windows 10 all’ultima versione tramite Windows Update o il tool di Microsoft
  • Aggiornate i driver della scheda video, scheda madre (chipset) e bios all’ultima versione
  • Attivate la Virtualizzazione nel Bios (la procedura varia a seconda della vostra scheda)
  • Disattivate il risparmio energetico per le porte USB
  • Aggiornate i driver dell’Oculus Rift
  • Disinstallate e Reinstallate il software Oculus

Per quanto riguarda il risparmio energetico, procedete come segue:

  1. Cliccate con il tasto destro del mouse sul Computer
  2. Cliccate su Proprietà con il sinistro del mouse
  3. Cliccate su Alimentazione e sospensione
  4. Cliccate su Impostazioni di risparmio energia aggiuntive
  5. Cliccate su Modifica impostaizone combinazione, accanto a quella che usate
  6. Cliccate su Cambia impostazioni avanzate risparmio energia
  7. Cliccate su Impostazioni USB
  8. Cliccate su Impostazioni sospensione selettiva USB
  9. Assicuratevi che ci sia Disabilita e date Ok per salvare

Per aggiornare i driver Oculus Rift invece proecedete come segue:

  1. Assicuratevi che l’app Oculus sia chiusa
  2. Premete Windows + R sulla tastiera
  3. Digitate C:\Program Files\Oculus\Support\oculus-drivers
  4. Avviate Oculus-Driver.exe come amministratori
  5. Attendete qualche minuto e poi aprite l’app Oculus

Se avete intenzione di disinstallare e reinstallare l’app Oculus, assicuratevi di salvare le cartelle dei giochi per evitare di doverli riscaricare, quindi spostatele da un’altra parte e disinstallate l’app. Quando la reinstallerete potrete indicare nell’app la directory dove sono presenti i giochi come segue:

  1. Lanciate l’app Oculus
  2. Cliccate su Impostazioni
  3. Cliccate su Generali
  4. Cliccate su Modifica accanto a Posizioni delle librerie
  5. Cliccate su Aggiungi un luogo
  6. Indicate la cartella dove sono presenti i giochi
  7. Cliccate sui 3 puntini
  8. Cliccate su imposta come predefinita

Se nessuna di queste soluzioni ha risolto il problema, prima di chiedere la sostituzione del visore, il rimborso o mandarlo in assistenza, se fate streaming su Twitch vi è un’ultima soluzione che con me ha funzionato alla grande, ossia disinstallate l’ultima versione di OBS, riavviate il PC e installate la versione OBS-Studio-25.0.8.

A quanto pare la versione 26 crea problemi all’Oculus Rift S. Naturalmente non dimenticatevi di riavviare il PC per ogni prova che fate, sopratutto quando disinstallate OBS e poi reinstallate la vecchia versione.

Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy