Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: PC, PS4 e PS5, Recensioni Videogiochi, Switch, Xbox One e Xbox Series X

Rock Of Ages 3: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Se vuoi rimanere aggiornato sulle novità entra nel Canale News di Techgaming su Telegram cliccando qui

Uno dei giochi più strambi, originali e divertenti ma senza pretese è sicuramente la serie Rock of Ages, giunta di recente al terzo capitolo, ed oggi vogliamo condividere con voi la Recensione, anticipandovi che è disponibile su PC e Console.

Rock Of Ages 3 Recensione

Sviluppato da Ace Teams, Rock of Ages 3 si colloca in uno scenario di grandi uscite come The Last Of Us 2 e Ghost Of Tsushima, tuttavia il suo genere lo rende un valido passatempo.

Scopri le Migliori Offerte Amazon (clicca qui), Instang-Gaming (clicca qui) o CDKeys (clicca qui). Non dimenticare che puoi supportare TechGaming anche nell'Epic Games,digitando l'ID X0XSHINOBIX0X nel negozio di Fortnite ogni 14 giorni e al checkout.

Il gioco mescola le meccaniche di Marble Madness a quelle di un Tower Defense, ambientato in epoche storiche e mitologiche, con un comparto grafico che sembra uscito da un dipinto di fine 800.

L’obiettivo è quello di lanciare un macigno lungo un percorso, evitando gli ostacoli e arrivando al portone di una roccaforte, che dovrete abbattere per sconfiggere l’avversario.

Il vincitore è colui che riesce a distruggere la roccaforte dell’altro giocatore. Rock of Ages 3 non si allontana di molto dai precedenti capitoli ma aggiunge delle novità interessanti in termini di contenuti, come un editor di livelli molto generoso e la possibilità di condividerli.

Nonostante la natura competitiva e creativa del titolo, non manca all’appello la campagna giocatore singolo, oltre una diversa quantità di modalità multigiocatore. Simpatica la presenza di personaggi iconici della storia come Polifemo, Cesare e molti altri.

Col progredire della storia, la difficoltà incrementa in maniera graduale, e sbloccherete nuove modalità di gioco. Oltre la Tower Defense vi è la classica gara a tempo, nella quale dovrete raggiungere l’obiettivo stabilendo il punteggio migliore.

Inutile dirvi che oltre a collocare le difese della vostra torre potrete guidare personalmente il macigno, avrete modo dunque di posizionare le trappole che il vostro avversario dovrà evitare, e strumenti alla difesa del bastione come alte mura, mucche, catapulte e quanto altro.

Rock of Ages 3 vanta scenari differenti tra montagne cinesi a paesaggi rurali, vulcani, lande ghiacciate e molti altri. Il punto forte del titolo come anticipato risiede nell’editor dei livelli, il quale offre la possibilità di dare libero sfogo alla propria creatività.

Potete creare tracciati e modalità di ogni sorta da giocare in singolo o con gli amici, scaricando anche le creazioni della community. In sostanza questa è la principale novità che giustifica un terzo capitolo, rimanendo fedele alle meccaniche dei precedenti titoli.

Nonostante una campagna meno curata del predecessore, Rock of Ages 3 si dimostra all’altezza delle aspettative dei giocatori, grazie ad una quantità soddisfacente di contenuti aggiuntivi.

Non di certo un capolavoro ma tuttavia resta un simpatico titolo per scacciare la noia, mettere alla prova le proprie abilità oltre che pazienza e dare sfogo alla propria creatività.

Grazie alle meccaniche di gioco semplici e immediate di cui dispone, Rock of Ages 3 si lascia giocare per diverse ore, dedicandosi all’editor dei livelli solo dopo aver assaporato ogni stage che compone la modalità Storia.

Rock Of Ages 3 Gameplay Trailer

  • 7/10
    Grafica - 7/10
  • 7.5/10
    Gameplay - 7.5/10
  • 7.4/10
    Sonoro - 7.4/10
  • 5.5/10
    Trama - 5.5/10
  • 7.7/10
    Longevità - 7.7/10
7/10
Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy