Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: PS4 e PS5, Recensioni Videogiochi

Sackboy Una Grande Avventura: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Era il 27 ottobre 2008 quando Media Molecule portò su PS3 un platform innovativo, originale, divertente e che metteva a dura prova la creatività dei giocatori, mi sto chiaramente riferendo a Little Big Planet, il cui inevitabile successo diede vita nel tempo a svariati titoli, sviluppati inizialmente da parte della stessa Media Molecule, successivamente da Sumo Digital.

A distanza di ben 6 anni dal lancio di Little Big Planet 3, il celebre saccottino torna con una nuova avventura, non solo nel nome ma anche meccaniche, ed oggi voglio condividere con voi la Recensione di Sackboy Una Grande Avventura, disponibile da qualche giorno su PS4 e per la prima volta PS5, ed è proprio quest’ultima versione che ho avuto il piacere di completare di recente.

Sackboy vi fa vestire naturalmente i panni del protagonista della serie Little Big Planet, il quale si ritrova nuovamente chiamato in causa per salvare il mondo del fai da te dal malvagio di turno, un essere diabolico intenzionato a sdraticare l’albero della creatività per fare posto alla sua oscura macchina del caos. Dopo aver rapito tutti gli abitanti del mondo del fai da te, Sackboy dovrà intraprendere un lungo viaggio per salvare loro e il maestoso albero dalla distruzione.

A differenza di Little Big Planet che proponeva un platform a scorrimento 2D, giocabile in singolo e co-operativa, Una Grande Avventura diventa un platform in 3D, pur rimanendo in parte fedele al capolavoro di Media Molecule e Sumo Digital. Tornano le sfere da raccogliere per incrementare il punteggio e le bolle premio, contenenti questa volta non degli adesivi ma parte dei costumi per personalizzare il Sackboy.

In termini di personalizzazione dunque vi troverete di fronte una vagonata di costumi e parti degli stessi che potete sia sbloccare raccogliendo le sfere che acquistandoli presso il mercante presente in ogni mondo, utilizzando i campanellini raccolti nel corso dei tanti livelli. Sackboy è suddiviso in un totale di 5 mondi con l’aggiunta di uno Bonus, dove al loro interno troverete ad attendervi non solo numerosi livelli, ma anche boss da sconfiggere e sfide di ogni tipo, oltre che degli stage pensati per la co-operativa fino a 3 giocatori.

In ogni livello avrete un certo numero di vite a disposizione, oltre i tradizionali checkpoint presenti anche nella serie Little Big Planet,i quali vi permetteranno di riprendere la partita dall’ultimo punto raggiunto. 2 i cuori a disposizione e diversi i gadget che padroneggerete nel corso dell’avventura, da una sorta di gancio per afferrare scatole e rulli, ad un jetpack che vi permetterà di svolazzare per un breve periodo di tempo, con l’aggiunta di altri che lascerò a voi scoprire.

Per portare a termine l’avventura principale non vi basterà semplicemente avanzare fino alla classica piattaforma con schermo in ogni livello, ma dovrete assicurarvi di trovare e recuperare delle bolle premio per poter accedere al Boss di fine mondo e di conseguenza sbloccare il successivo. Sackboy è un calderone di idee i cui ingredienti provengono da giochi di vario tipo, riconoscerete alcune meccaniche tratte da Crash Bandicoot ed altre da Super Mario Bros, con una colonna sonora arricchita dai brani più famosi in chiave remixata.

In termini di Gameplay, Sackboy propone una difficoltà altalenante, con alcune sessioni o livelli piuttosto semplici da completare, ed altri abbastanza ostici da portarvi al gameover svariate volte nel corso dell’avventura. Ho apprezzato la buona varietà dei livelli suddivisi in ambientazioni diversificate, meno invece le Boss Fight le quali tranne in rare occasioni sono per lo più simili tra loro. Purtroppo non ho avuto modo di giocare in co-operativa quindi non mi esprimerò su questo punto. Per gli amanti della Sfida e del collezionismo vi è la presenza di una lunga serie di gare a tempo, dove dovrete raggiungere il traguardo nel minor tempo possibile per ricevere fino a 3 ricompense, livelli sbloccabili recuperando degli appositi cubi in specifiche missioni.

Sul fronte grafico pur sfoggiando modelli, scenari e texture di alta qualità, merito sopratutto dell’Hardware di PS5, rimane fedele in stile a quello visto in Little Big Planet, con un mondo realizzato in spugna e cartone. Da elogiare l’assenza di caricamenti ed un framerate stabile per l’intera durata, mai soggetto a bruschi cali. In termini di longevità l’avventura principale può essere completa in circa 10 ore, le quali si estendono notevolmente grazie ai tanti livelli bonus presenti. Sackboy La Grande Avventura è un platform che merita tutta la vostra attenzione, sia che siate cresciuti con Little Big Planet che in cerca di originalità, divertimento e innovazione.

8.5/10
Condividilo

Se vuoi supportare Tech Gaming gratuitamente, puoi farlo seguendo i Social:

Se vuoi Supportare Tech Gaming economicamente, puoi farlo come segue:

Tech Gaming offre a Follower e Abbonati del canale Twitch dei Giochi GRATIS, per maggiori informazioni clicca qui

Il tuo supporto è molto importante per mantenere vivo e aggiornato il portale!

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy