Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: PC, PS4 e PS5, Recensioni Videogiochi, Xbox One e Xbox Series X

Superliminal: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Siete appassionati di rompicapi e giochi con enigmi da risolvere? Allora quello di cui voglio parlarvi oggi sicuramente farà al caso vostro. Dopo aver trascorso diverso tempo in sua compagnia, voglio condividere con voi la Recensione di Superliminal, disponibile anche su console a distanza di tempo dal lancio della versione PC.

Superliminal Recensione

E’ notte fonda, vi addormentate durante uno spot televisivo del programma di terapia onirica del dott.Pierce, risvegliandovi poco tempo in un ambiente estraneo, in cui prospettiva e illusioni ottiche la fanno da padrone, intrappolati nel vostro stesso sogno, obbligati a pensare fuori dagli schemi.

Con questa breve introduzione inizia la vostra interminabile avventura in un sogno in cui ciò che sembra non rappresenta ciò che realmente è. Nel corso del gioco dovrete superare le tante stanze presenti, le quali vi richiederanno di risolvere rompicapi basati per l’appunto su illusioni ottiche, prospettive e naturalmente logica.

Il tutto narrato da una voce in inglese con comparto audio rilassante, il quale vi metterà a vostro agio per l’intera durata, trascorrete diverso tempo in una stanza, oh si che lo farete, cercando di capire come fare per uscirne fuori, le penserete tutte, le proverete tutte e solo alla fine scoprirete che la soluzione più ovvia è a portata di occhi, dopotutto si tratta di un’illusione o una questione di prospettiva.

Sul mercato videoludico vi sono svariati giochi di questa tipologia, ma mai nessuno fino ad ora aveva portato i giocatori a pensare completamente fuori dagli schemi, a vedere il mondo circostante da una differente prospettiva, a dimostrazione di come a volte ciò che vediamo con i nostri occhi non sia come realmente appare.

Stanza dopo stanza, l’esperienza di gioco vi coinvolgerà a tal punto che perderete completamente la cognizione del tempo, ignorando per lo più il finale del titolo, per concentrarvi sul “ce la posso fare”. Nonostante Superliminal sia divertente, coinvolgente ed originale, è più un gioco da PC, in quanto l’uso del controller, nonostante sia personalizzabile, non è consigliato., un titolo in cui mouse e tastiera sono essenziali.

Avrei sicuramente apprezzato il supporto VR attualmente non disponibile, essendo un gioco strutturalmente portato per la realtà virtuale, tuttavia mi sono accontentato, come si soul dire, di un esperienza più tradizionale ma pur sempre appagante, il quale mi ha portato via diverso tempo, sopratutto in enigmi in cui non sembrava esserci soluzione.

Non c’è un inventario dove riporre gli oggetti o documenti da consultare, la trama viene raccontata da un narratore, il quale aggiunge dell’ironia al fatto che siete intrappolati nel vostro stesso sogno, come foste cavie da laboratorio. Il tutto rappresentato con un comparto grafico pulito e moderno e minimale, con stanze il più delle volte vuote, altre volte popolate da cubi, scacchi ed altri oggetti utili per la risoluzione degli enigmi.

Un titolo oserei dire di nicchia, rivolto agli appassionati del genere, che non sono in cerca di azione, paura o componente ruolistica ma che desiderano mettere a dura prova il proprio intelletto.

Superliminal Gameplay Trailer

  • 7/10
    Grafica - 7/10
  • 8.4/10
    Gameplay - 8.4/10
  • 8/10
    Sonoro - 8/10
  • 7.4/10
    Trama - 7.4/10
  • 7.7/10
    Longevità - 7.7/10
7.7/10
Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy