Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: Recensioni

Taiko no Tatsujin Rhythmic Adventure Pack: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

In un mio viaggio in Giappone di qualche anno fa, ho avuto la possibilità di provare personalmente Taiko no Tatsujin in una salagiochi di Kyoto, inutile dirvi che mi sono divertito un sacco. Concepito infatti come gioco Arcade per il paese del sol levante, il successo di Taiko no Tatsujin ha convinto i suoi autori a portarlo su console casalinghe, offrendo a tutti la possibilità di divertirsi comodamente da casa.

Fortunatamente la serie Taiko no Tatsujin è giunta anche in terra nostrana a distanza di molti anni dal lancio orientale. Dopo Taiko no Tatsujin Drum ‘N’ Fun, arriva un nuovo titolo della serie, il quale pur rimanendo fedele in parte alla stessa, propone un’esperienza di gioco inedita. Con questa premessa oggi voglio condividere con voi la Recensione di Taiko no Tatsujin Rhythmic Adventure Pack.

Come suggerisce il nome stesso, l’Adventure Pack è una raccolta che comprende Taiko no Tatsujin: Rhythmic Adventure 1 e Taiko no Tatsujin: Rhythmic Adventure 2, i due titoli della serie Adventure usciti esclusivamente in Giappone diverso tempo fa, riproposti in versione rimasterizzata, per la gioia di noi occidentali. Dimenticatevi il tradizionale gioco musicale dove bisognava solo colpire un tamburo per tutta la durata del brano, nell’Adventure Pack verrete catapultati in un mondo di gioco dalle meccaniche JRPG, con gli iconici personaggi della serie, in combattimenti a turni che prevedono brani musicali, per un totale di 130 tracce.

Taiko no Tatsujin Rhythmic Adventure Pack vi fa vestire i panni di Don e Ka, i tamburi rosso e blu, con la possibilità di esplorare gli scenari, dialogare con i personaggi e vivere una storia in puro stile JRPG, ma con combattimenti musicali. Nel corso delle esplorazioni vi imbatterete in nemici casuali, come avviene con la serie Pokèmon.

Mentre gli scontri avvengono automaticamente nella parte alta dello schermo, l’esito dipenderà dalla vostra bravuta nell’esecuzione di un brano. 250 i mostri da sconfiggere, provenienti dalle leggende giapponesi, alcuni di essi decideranno di unirsi alla squadra, livellando in concomitanza con i protagonisti, potenziando di conseguenza le proprie abilità. Il party consente di schierare fino a 4 personaggi, spetterà dunque a voi decidere quali usare in battaglia e quali invece lasciare a riposo, conservandoli per scontri più ardui.

Come ogni JRPG, pur essendo principalmente un gioco musicale, non mancano all’appello boss da sconfiggere, dove bisogna riempire la barra del ritmo per sferrare un potente e speciale attacco. Tra le abilità dei boss vi è quella di oscurare temporaneamente la barra musicale, rendendo difficoltosa la riproduzione di un brano e portando il giocatore a sbagliare il ritmo.

La meccanica che da sempre contraddistingue la serie naturalmente è dominante, parlo dell’esecuzione dei brani musicali colpendo il tamburo nella direzione corretta e con il giusto tempismo, a seconda delle note proposte su schermo, ma si arricchisce con una componente JPRG che non rovina di certo l’esperienza complessiva del titolo, portando una ventata di aria fresca nella serie, sostituendo i tradizionali combattimenti a turni con scontri musicali.

Taiko no Tatsujin Rhythmic Adventure Pack è generosamente longevo, divertente e coinvolgente, un titolo che vi lascerà ore e ore davanti al televisore, con la possibilità sia di utilizzare la periferica del precedente capitolo durante gli scontri musicali che i Joy-Con della Nintendo Switch, agitandoli come fossero delle bacchette.

8.5/10
Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy

LIVE NOW! CLICK TO VIEW.
CURRENTLY OFFLINE