Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: PS4 e PS5

The Last Of Us Part II: Nuove e numerose informazioni da Naughty Dog

In occasione del recente State of Play, Sony ha annunciato la data di uscita di The Last of Us Part II e le varie edizioni del gioco, quest’oggi invece Naughty Dog ci svela nuove e numerose informazioni che vi riporto a seguire.

Nuovi dettagli per The Last Of Us Part II

No, Joel non è un’allucinazione di Ellie. Ci piacere tenere i giocatori sulle spine, il gioco è incentrato molto sulla relazione tra i due. La ragazzina di un tempo sta crescendo e diventando indipendente, vuole fare le sue scelte, anche Joel sta maturando e non solo fisicamente, dopotutto sono trascorsi 5 anni dopo gli eventi del primo capitolo.

 

I giocatori in The Last of Us Part II prenderanno il controllo di Ellie, la quale ha maggiore mobilità rispetto quella di Joel, può saltare per raggiungere punti elevati, attraversare piccolo crepacci e eseguire azioni tattiche.

 

Con un tasto può evitare le lame dei sopravvissuti o gli artigli dei runner. I nemici risulteranno più imprevedibili, controllati da un’intelligenza artificiale superiore, ciò porterà Ellie a lanciarsi a terra per celarsi alla loro vista o utilizzare passaggi più stretti, strisciare sotto un’auto, cose di questo tipo. 

 

Potrete focalizzarvi sulla Sopravvivenza, migliorando salute, modalità di ascolto e distanza di lancio, oppure sulla Creazione per rendere più efficace la realizzazione di potenziamenti, in alternativa vi è anche la Furtività, la quale aumenterà la velocità di movimento e sbloccherà nuovi silenziatori per le armi da fuoco.


Tra i nuovi nemici vi imbatterete negli shambler, infetti che spruzzano gas acidi e sono in grado di sopportare una notevole quantità di danni, ma una volta uccisi rilasciano pustole esplosive, senza contare i cani da guardia dei sopravvissuti. 

 

Potrete esplorare i dintorni di Jackson nel Wyoming, paesi abbandonati, paesaggi ricoperti di neve e accampamenti con infetti, predoni e sopravvissuti. Alcuni luoghi sono stati abbandonati dall’uomo e reclamati dalla natura, per tanto noterete una vegetazione rigogliosa, la quale costeggia le strade oramai in rovina con una nebbiolina che rende le ambientazioni più suggestive. 

 

Per quanto riguarda il multiplayer, volevamo dedicarci principalmente alla storia singola per evitare di rinviare l’uscita,  per questo The Last of Us Part II non avrà il comparto multigiocatore, ma ciò non ci impedirà di farvi vedere e provare le nostre ambizioni su questo aspetto in futuro.

 

Ogni personaggio può rischiare la vita in The Last Of Us Part II, perfino Ellie!

Per ora è tutto, appuntamento al 21 Febbraio 2020! 

Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy