Tech Gaming
Social Network
Filed under: Recensioni

Top Gun Maverick: Recensione, Trailer e Screenshot

Si dice che a volte ritornano. A distanza di 37 anni circa arriva sul grande schermo e di recente in edizione Home Video, distribuita come sempre da Plaion Pictures (ex Koch Media), il sequel di Top Gun, ed oggi voglio condividere con voi la Recensione di Maverick. Sono trascorsi molti anni da quando Pete Maverick Mitchell ha conseguito il brevetto alla scuola Top Gun, diventato ora il Capitano di Vascello della Marina degli Stati Uniti e pilota collaudatore. La sua carriera è costellata di illustri successi, e la sua reputazione lo precede, nonostante il cambio di rotta non cessa mai di volare, ottenendo la promozione ad ammiraglio. Dopo più di trent’anni di servizio il Tenente Pete “Maverick” Mitchell, tra i migliori aviatori della Marina, è ancora nell’unico posto in cui vorrebbe essere. Evita la promozione che non gli permetterebbe più di volare, e si spinge ancora una volta oltre i limiti, collaudando coraggiosamente nuovi aerei.

Chiamato ad addestrare una squadra speciale di allievi dell’accademia Top Gun per una missione segreta, Maverick incontrerà il Tenente Bradley Bradshaw, nome di battaglia “Rooster”, figlio del suo vecchio compagno di volo Nick Bradshaw “Goose”. Alle prese con un futuro incerto e con i fantasmi del suo passato, Maverick dovrà affrontare le sue paure più profonde per portare a termine una missione difficilissima, che richiederà grande sacrificio da parte di tutti coloro che sceglieranno di parteciparvi. Inutile dirvi che Top Gun è tornato e più bello che mai, in grado di far rivivere le gioie ed emozioni del passato ma in chiave moderna, un Film che nonostante i suoi anni alle spalle, resta un cult del Cinema, al punto da meritare un sequel anche a distanza di così tanto tempo. Certo, l’inevitabile già visto è sempre in agguato, pronto a riproporre quelle scene adrenaliniche nei cieli ai quali siete stati abituati con il precedente capitolo, ma il tutto viene condito se non arricchito da una ventata di aria fresca in grado da giustiziare il sequel, adattandolo ad un tempo in cui droni e tecnologie all’avanguardia la fanno da padrone, rispetto agli anni d’oro dell’aviazione.

Nuovi volti e vecchie conoscenze per un cast di tutto rispetto, con oltre 30 minuti di contenuti speciali nell’edizione Home Video, attraverso un dietro le quinte in grado di alimentare ancor più la curiosità nello spettatore di scoprire i retroscena della pellicola, di come è stato realizzato il Film e quali sono state le reali acrobazie mosse dai piloti che hanno partecipato all’opera. Top Gun Maverick è chiaramente lontano da quei momenti strappalacrime del prequel, tuttavia riesce allo stesso modo ad emozionare lo spettatore, portandolo ad alta quota per l’intera durata. Un Film che parte bene e si conclude per il meglio, ricco di azione e momenti che pur essendo per certi versi lenti, si lasciano piacevomente vedere ed apprezzare, come dal voler prendere una pausa tra un volo e l’altro. Top Cruise è tornato a ricoprire uno dei ruoli più illustri della sua carriera, con tanta esperienza sulle spalle, passando dal giovane di un tempo ad un uomo più maturo e pronto a tutto per dare giustizia ad uno dei seguiti più sognati e immaginati nella mente di chi è cresciuto con i velivoli ed è stato in parte condizionato all’epoca a intraprendere una carriera da pilota.

3.8
Condividilo