Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: Recensioni

VR Ping Pong Pro: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Quest’oggi vi porterò nella realtà virtuale con la Recensione di VR Ping Pong Pro, la trasposizione del celebre tennis da tavola per visori, disponibile su Playstation 4 attraverso il PSVR e PC con visori come l’Oculus Rift. 

VR Ping Pong Pro Recensione

Se provenite da VR Ping Pong allora conoscerete indubbiamente i suoi autori, un team di sviluppo italiano che ha deciso di trasportare la propria passione per il tennis da tavola in un mondo virtuale. 

VR Ping Pong Pro ci riprova proponendo le medesime meccaniche di gioco ma decisamente migliorate rispetto il titolo originario, con un comparto grafico che rende giustizia non solo a tavolo e racchette ma anche all’ambiente circostante.

 

Si tratta di una vera e propria simulazione tennistavolo che vi permetterà di divertirvi con il Ping Pong in scenari come giardini giapponesi, stadi con pubblico pronto ad incitarvi ed altri ancora, per un totale di 8 ambientazioni, di cui 5 riservate alle partite contro il computer.

Una volta indossato il visore e lanciato VR Ping Pong Pro vi troverete di fronte un menu minimale, pulito, moderno e intuitivo, dal quale potete accedere a modalità come partita libera, carriera e arcade, quest’ultima composta da minigiochi di vario tipo in chiave Ping Pong.

Fin dai primi minuti di gioco vi renderete conti della difficoltà nel padroneggiare perfettamente la pallina, conferendole differenti effetti a seconda del tipo di tiro e del movimento dei controller, trascorrendo buona parte del tempo a mandare la pallina fuori dal tavolo. 

 

E’ qui che entrano in azione precisione e forza, le quali vanno a braccetto e dovranno essere compensate per avere la vittoria sull’avversario. 

Nonostante il gioco supporti 2 controller di movimento, uno per prendere la pallina e l’altro per colpirla, VR Ping Pong Pro è giocabile anche con un solo controller, affidando il servizio ad un sistema automatico scaturito dalla pressione di un tasto. 

Interessante la possibilità di personalizzare l’esperienza modificando la regolazione del tavolo e della racchetta, l’altezza del giocatore ed altre chicche che rendono il gioco originale. Purtroppo però uno dei tasti dolenti risiede nell’impossibilità di ritirarsi se le cose vanno male, costringendovi a prenderle dal computer fino all’ultimo colpo.

Naturalmente non manca all’appello la modalità multiplayer, la quale si suddivide in due sezioni, dal testa a testa ad una sorta di torneo, purtroppo però non è possibile invitare gli amici. 

VR Ping Pong Pro è divertente, coinvolgente, impegnativo quel tanto che basta da portarvi a dosare forza e precisione ad ogni vostro colpo, dandovi la sensazione grazie ai visori per la realtà virtuale, di trovarvi realmente sul posto.

VR Ping Pong Pro Gameplay Trailer

  • 7.4/10
    Grafica - 7.4/10
  • 7.5/10
    Gameplay - 7.5/10
  • 6.8/10
    Sonoro - 6.8/10
  • 6.4/10
    Longevità - 6.4/10
7/10
Condividilo

LIVE NOW! CLICK TO VIEW.
CURRENTLY OFFLINE