Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: PC, Recensioni Hardware

Wave 1: Recensione e Video del Microfono da Gaming di Elgato

Siete o volete diventare degli Streamer su Youtuber, Twitch e Mixer? Allora avrete sicuramente bisogno di un microfono per il gaming di alta qualità, ed è proprio di questo che vi parlerò oggi.

In questi giorni ho avuto modo di testare personalmente il nuovissimo microfono Wave 1 di Elgato, a seguire voglio condividere con voi la mia Recensione, dopo averlo testato in vari modi.

Elgato Wave 1: Recensione

Parto subito anticipandovi che dovrete attualmente mettervi in mano 140 euro circa se volete acquistarlo, un prezzo decisamente giustificato dalla qualità del prodotto.

Il microfono include nella confezione un cavetto USB to USB-C per il collegamento della periferica al PC (ovviamente). A differenza di altri microfoni non necessità di un supporto esterno, in quanto il microfono è già pre-installato su un supporto facilmente regolabile.

Potete regolarne l’angolazione con i dovuti limiti, posizionando il microfono verso una delle direzioni possibili. Il Wave 1 di Elegato consente il collegamento di cuffie tramite l’ingresso jack presente nella parte posteriore, collocato in prossimità dell’alimentazione USB-C.

Inutile dirvi che vanta della tecnologia plug and play, ciò significa che collegandolo ad un PC, i driver verranno automaticamente installati e sarete pronti ad utilizzarlo fin da subito. Come anticipato il fatto che includa la possibilità di collegare cuffie o casse, lo rende una periferica sia di ascolto che registrazione.

Windows 10 infatti lo etichetta come una fonte di ingresso e uscita. Veniamo ora alle caratteristiche del microfono. Il Wave 1 dispone di un pratico pulsante centrale il quale ha un doppio utilizzo, oltre ad abilitare o meno il microfono, può essere ruotato per regolare il volume della voce.

Non include nella confezione il classico supporto spugnoso in quanto la periferica dispone della più recente tecnologia per la cancellazione del rumore, rendendo la registrazione della propria voce pulita e di alta qualità.

Nella mia prova ho provato a distanziare il microfono dalla mia posizione e il risultato è stato decisamente sorprendente. Il Wave 1 riesce a captare la vostra voce ad un volume elevato anche se siete distanti dallo stesso, rimuovendo i fruscii ed eventuali rumori che potrebbero compromettere la qualità della registrazione.

Utilizzato in conversazione su WhatsApp, Telegram ed altri software, il Wave 1 restituisce una voce la cui qualità è indiscutibile, la quale oltre a giungere a coloro che l’ascoltano in modo chiaro e nitido, darà come la sensazione di trovarsi nelle vicinanze, anche se avete posizionato il microfono distante.

Wave 1 offre una frequenza di campionato pari a 48 kHz. Collegandolo all’app Wave Link, è possibile incrementare ulteriormente la qualità dei propri contenuti. Wave Link funge da mixer digitale per Windows e Mac, trasformando il microfono in un Hub Audio, attraverso il quale è possibile controllare il microfono e gestirlo al meglio.

Il Wave 1 è un microfono progettato per captare i suoni provenienti da una sola direzione, ciò è possibile grazie alla presenza di un condensatore a elettrete. Si affida alle medesime tecnologie utilizzate dai microfoni presenti negli studi di registrazione. Il microfono è dotato di uno spesso rivestimento in metallo per evitare danni in caso di urti o cadute accidentali.

La frequenza massima del microfono va da 70 a 20000 Hz con sensibilità che oscilla tra -25 e +15 dBFS e una pressione di 120 dB. Nella confezione è inoltre presente un comodo supporto che permette di usare il microfono su un’asta.

Se siete interessati ad acquistarlo potete trovarlo su Amazon cliccando qui.

Elgato Wave 1: Video Recensione

Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy