Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: Android e Stadia, iOS e MAC, PC, PS4 e PS5, Switch, Xbox One e Xbox Series X

Yaga: The Roleplaying Folktale – Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Se vuoi rimanere aggiornato sulle novità entra nel Canale News di Techgaming su Telegram cliccando qui

Quest’oggi vi porterò in un fantastico e folklore mondo con la Recensione di Yaga: The Roleplaying Folktale, disponibile su PC, PS4, Xbox One, Nintendo Switch, Android, iOS e Apple Arcade, mondo in cui la magia, il destino e la fortuna si fondono tra loro nel lungo viaggio di un fabbro di nome Ivan.

Yaga Recensione

La storia inizia quando uno Zar decide di convocare il fabbro Ivan per affidargli una importante missione, trovare il modo di aumentare il suo potere sul territorio, incarichi che porteranno Ivan a vivere la più incredibile delle avventure nelle 10 ore di gioco previste, con ben 6 finali ai quali è possibile giungere a seconda delle decisioni prese nel corso del gioco.

Scopri le Migliori Offerte Amazon (clicca qui), Instang-Gaming (clicca qui) o CDKeys (clicca qui). Non dimenticare che puoi supportare TechGaming anche nell'Epic Games,digitando l'ID X0XSHINOBIX0X nel negozio di Fortnite ogni 14 giorni e al checkout.

L’avventura inizia all’esterno del castello dello Zar, dove potrete esplorare la cittadina in cerca di attività da portare a termine, con la possibilità di commerciare e interagire con i vari abitanti, i quali avranno il bisogno del vostro aiuto.

Ivan brandisce fin dall’inizio un grosso martello che può utilizzare per sconfiggere i nemici sia con colpi ben assestati che lanciandolo simile a Thor, affidandosi ad una serie di capriole per schivare i colpi degli avversari o spostarsi rapidamente negli scenari.

 

Dopo aver perso uno degli arti Ivan potrà contare inizialmente solo sul martello ma nel corso dell’avventura sbloccherete bracci meccanici con tanto di artigli, scudi ed altre armi e magie utili per sconfiggere i nemici e portare a termine l’avventura.

Esplorerete terre e regni lontani di vario tipo, vi imbatterete nelle bestie più feroci e naturalmente non mancano all’appello tesori da trovare, equipaggiamenti da ottenere o forgiare, dopotutto siete dei fabbri.

In qualsiasi momento potete tornare nella dimora di Ivan per dare vita a nuove invenzioni, cosa che per vostra fortuna potete fare anche all’inizio di ogni dungeon, tramite l’apposita incudine. 

 

 

Nel corso delle esplorazioni vi imbatterete in materiali di vario tipo i quali possono essere usati per l’appunto nel crafting. Non mancano all’appello boss da sconfiggere, potenziamenti da ottenere, tutto ciò che ci si aspetta da un gioco di ruolo con visuale isometrica.

Ogni regno è popolato da personaggi differenti, con i quali è possibile interagire e intraprendere dei dialoghi a scelta multipla, dove ad ogni risposta corrisponde una differente emozione del protagonista e di conseguenza reazione dell’interlocutore.

Sulla base delle risposte fornite forgerete il destino di Ivan, giungendo ad uno dei finali disponibili. Morire vi farà ricominciare l’avventura dall’ultimo checkpoint. 

 

Il tutto narrato tramite sottotitoli in lingua italiana ed una colonna sonora tipicamente medioevale, la quale accompagna il giocatore per l’intera durata dell’avventura, nonostante il più delle volte sia ripetitiva e riprodotta all’infinito pur essendo orecchiabile.

Come vi ho anticipato la camera è isometrica, la vista dall’alto vi permette di avere una chiara visione del mondo che vi circonda, dalla presenza di nemici a personaggi con i quali interagire, con un comparto grafico cartoonesco ma dai tratti oscuri.

Yaga è un’avventura che vi terrà incollati svariate ore divertendovi e intrattenendovi, tra lo svolgimento di un dungeon all’esplorazione degli stessi, spezzando i combattimenti con una quantità a volte generosa di dialoghi e cutscene animate.

Yaga Gameplay Trailer

 

  • 7.5/10
    Grafica - 7.5/10
  • 7.4/10
    Gameplay - 7.4/10
  • 7.6/10
    Sonoro - 7.6/10
  • 8/10
    Trama - 8/10
  • 8/10
    Longevità - 8/10
7.7/10
Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy