Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: News

Baldur’s Gate 3: NO al Game Pass! Larian Studios afferma “meritiamo un riconoscimento”

Il mondo dei videogiochi è sempre in fermento, con titoli che conquistano il pubblico e si fanno strada tra le classifiche di successo. Ma cosa succede quando un gioco di eccezionale valore, come Baldur’s Gate 3, si scontra con le frontiere dell’accesso attraverso piattaforme come Xbox Game Pass?

Swen Vincke, l’affermato CEO di Larian Studios, come riportato sulle pagine di IGN, ha recentemente ribadito la sua posizione in merito all’assenza di Baldur’s Gate 3 dal Game Pass, nonostante il riconoscimento come “Miglior Gioco dell’Anno” ai The Game Awards. Questo incredibile successo non ha scalfito la sua ferma decisione di non aderire al modello del servizio di abbonamento di Microsoft.

Vincke, noto per la sua franchezza, ha affrontato il tema con chiarezza, affermando: “Abbiamo creato un gioco completo, senza acquisti in-app o microtransazioni. Un gioco ricco di contenuti per i quali bisogna pagare. Non c’è altro da dire, credo che il nostro lavoro meriti un riconoscimento e una tutela, quello che abbiamo creato ha un prezzo e questo prezzo è il costo del gioco. Fine.”

Questa posizione netta potrebbe apparire rigida, ma riflette la visione di Vincke sul valore del lavoro svolto dal suo team. Un gioco così articolato e ben curato merita un’apprezzamento tangibile attraverso il suo prezzo di vendita.

La decisione di non aderire al Game Pass potrebbe lasciare molti fan delusi, ma Larian Studios si impegna a supportare Baldur’s Gate 3 con nuovi aggiornamenti e contenuti post-lancio. Questa promessa è stata confermata da Vincke, suggerendo che il futuro del gioco sarà costellato da nuove e appassionanti esperienze.

Sebbene la scelta di non aderire al Game Pass possa sembrare una mossa controversa, riflette l’idea che ogni opera merita un giusto compenso. Il riconoscimento ottenuto non ha indebolito la determinazione di Vincke nel mantenere saldo il prezzo di Baldur’s Gate 3 come testimonianza del suo valore.

Condividilo