Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: PS4 e PS5, Recensioni Videogiochi, Xbox One e Xbox Series X

Crash Bandicoot 4: Anteprima, Gameplay Trailer e Screenshot

Su gentile concessione di Activision, ho avuto modo di provare in Anteprima la DEMO di Crash Bandicoo 4 su PS4, ed oggi voglio condividere con voi le mie impressioni, anticipandovi che potete accedere alla versione dimostrativa prenotando il gioco.

Manca ancora un mese circa al lancio di Crash Bandicoot 4, poter provare la DEMO mi ha riportato bambino, in quegli anni in cui la trilogia di Crash Bandicoot la faceva da padrone, predendosi un meritato podio tra i platform videoludici dell’epoca.

Una cosa è certa, Crash Bandicoot è tornato e più in forma che mai, ma bando alle ciance, a seguire dunque la mia Anteprima.

Crash Bandicoot 4 Anteprima

Realizzare una DEMO non è semplice, anche perchè quando si tratta di un gioco come Crash Bandicoot 4, bisogna scegliere attentamente cosa mostrare e permettere di provare ai giocatori, anche perchè il più delle volte è la DEMO a decretare se acquistare o meno un prodotto.

Naturalmente nel caso di Crash Bandicoot 4 si va sul sicuro, se si è fan della saga, ma per i nuovi giocatori come la mettiamo? Tempo fa arrivò sul mercato sia la Trilogy, dunque chi ha deciso di acquistarla si sarà sicuramente fatto un’idea del titpo di gioco, qualora non abbia avuto la fortuna di giocarlo su PSX.

La DEMO di Crash Bandicoot 4 offre la possibilità di cimentarsi in 3 livelli, sia nella modalità Moderna che Retrò. La Moderna è una modalità pensata per i neofiti, la quale offre una quantità molto generosa di vite a disposizione del giocatore, facilitando in un certo senso le cose, mentre Retrò è abbastanza punitiva, o come dovrebbe essere, causando il gameover con estrema facilità e velocità.

Detto questo procediamo con i livelli. Si parte da un livello ambientato in uno scenario innevato e glaciale, dove bisogna saltare su lastre di ghiaccio fragili, imbarcazioni e piattaforme varie, evitando di finire nell’acqua o di urtare un nemico senza la tradizionale giravolta di Crash.

Il livello è costellato di pericoli di ogni tipo, da casse TNT esplosive a casse avvelenate, pennuti volanti ed altri ostacoli pronti ad irritare il giocatore. Finirete spesso nel vuoto, e dovrete contare su una delle maschere presenti nella versione definitiva, per fermare il tempo per una manciata di secondi, il necessario per trattenere delle piattaforme al fine di utilizzarle per proseguire.

Il livello ha una durata abbastanza generosa, distaccandosi lievemente da molti altri livelli, passando dal classico 2D a scorrimento orizzontale, ad un 3D verticale, il quale metterà alla prova la vostra pazienza, sopratutto quando non riuscirete ad atterrare su un piattaforma o questa si distruggerà in men che non si dica.

Il secondo livello invece vi porterà nella giungla, ai tempi dei dinosauri, tra tirannosauri pronti a divorarvi a rapaci di ogni tipo, lava, eruzioni varie e liane dove dovrete spostarvi in alcuni sezioni. A differenza del precedente livello, questi aggiunge una nuova meccanica oltre che una mascherata, quindi un potere inedito.

Potrete far scomparire e apparire diversi elementi, dovrete utilizzare una liana per scivolare, evitando allo stesso tempo gli ostacoli presenti nel cammino, vi ritroverete ad usare dei dinosauri come piattaforme, il che non è piacevole quando cadrete più volte nel burrone per non aver calibrato correttamente il salto.

Se provenite dai vecchi Crash, riconoscerete sicuramente il momento in cui dovrete fuggire dal dinosauro, spostando la camera e dunque l’azione verso il basso, correndo verso lo schermo quasi a voler rompere la quarta parete, con un grosso, affamato e aggresivo dinosauro pronto a tutto per fare di voi il suo pasto prelibato.

Infine vi è il terzo e ultimo livello, dove l’attenzione passa a Cortex invece che Crash, o almeno inizialmente, permettendovi di padroneggiare nuove meccaniche, l’uso della pistola per congelare i nemici o trasformarli in piattaforme da utilizzare come molla per raggiungere zone elevate.

Nella prima fase userete Cortex, nella seconda invece Crash, in un livello molto simile se non identico per certi versi al primo. Vi ritroverete nuovamente in uno scenario invernale. Dunque la versione dimostrativa consente di provare in Anteprima 2 maschere e 2 personaggi, 3 livelli e mettere alla prova la vostra pazienza.

Morirete, oh si che lo farete, più e più volte. Da elogiare il comparto grafico il quale conferisce a Crash un nuovo e accattivante design, con doppiaggio in italiano, quasi a voler rendere giustizia al titolo originale, con meccaniche che gli amanti della Trilogia apprezzeranno sicuramente.In attesa di mettere le mani sulla versione definitiva, vi lascio al Trailer della DEMO, dove potete vedere i livelli e le meccaniche menzionate.

🛒Prenota Crash Bandicoot 4 su Amazon. In omaggio il cable guy di Crash e Aku!

Crash Bandicoot 4 Gameplay Trailer

Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy