Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: News

Deck Nine licenzia il 20% dei dipendenti

Deck Nine, il talentuoso studio responsabile di titoli acclamati come “Life Is Strange: True Colors” e “The Expanse: A Telltale Series”, ha annunciato via Twitter/X di aver ridimensionato il proprio staff del 20%. Sebbene il numero esatto di dipendenti licenziati non sia stato rivelato, la decisione è stata attribuita al deterioramento delle condizioni di mercato nel settore dei videogiochi.

In un comunicato ufficiale, Deck Nine ha espresso il proprio apprezzamento per il contributo dei dipendenti licenziati, descrivendoli come “sviluppatori fantastici, talentuosi e meravigliosi”. La compagnia ha sottolineato che la decisione di ridimensionamento non è stata presa alla leggera e ha incoraggiato altri studi a considerare l’assunzione di queste risorse altamente qualificate.

Anche Stephan Frost, director di “The Expanse: A Telltale Series”, ha commentato la situazione, lamentando lo stato attuale dell’industria videoludica e sottolineando la forza del team di Deck Nine. Le sue parole riflettono un sentimento diffuso tra i professionisti del settore, che si trovano ad affrontare una serie di sfide economiche e strutturali.

Ma Deck Nine non è l’unico studio ad essere stato colpito dalla crisi. Anche Cloud Imperium Games, l’azienda dietro lo sviluppo del molto atteso “Star Citizen“, ha dovuto affrontare licenziamenti di massa. Sebbene i dettagli specifici non siano stati resi pubblici, il fatto che un progetto così ambizioso come “Star Citizen” abbia dovuto subire tagli al personale solleva domande sulla stabilità del settore nel suo complesso.

Condividilo