Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: News

Fortnite: L’esercito britannico lo usa per una campagna di arruolamento

Negli ultimi giorni, una campagna pubblicitaria che vedeva l’Esercito Britannico associato a Fortnite è balzata agli onori delle cronache, per poi essere rapidamente ritirata a causa delle reazioni negative da parte del pubblico, come riportato da Eurogamer.net.

Prima di proseguire nella lettura, vi invito ad unirvi al canale Telegram di Fortnite4Ever News, per restare aggiornati su tutte le novità in tempo reale!

La campagna promozionale avrebbe dovuto offrire una nuova esperienza di gioco su Fortnite, coinvolgendo influencer di alto profilo nel Regno Unito. Un post sui social media, ora cancellato dall’account ufficiale di ArmyJobs, incitava i giocatori con le parole: “Dai un’occhiata. Elzthewitch e yungfilly1 combattono per essere i migliori nella nostra nuova esperienza Fortnite, Operazione: Belong“. Il trailer mostrava i personaggi di Fortnite in azione, sparare con le armi e affrontare un campo di addestramento militare. Era previsto un live streaming su Twitch per mostrare la mappa, con la partecipazione del popolare YouTuber e musicista britannico Yung Filly, insieme alla YouTuber e presentatrice Elz The Witch.

Tuttavia, nonostante i preparativi, la campagna è stata oggetto di un pesante backlash da parte del pubblico, portando al ritiro della pubblicità. Non è ancora chiaro se il live streaming pianificato si terrà, poiché sono stati cancellati anche i post promozionali dei due content creator coinvolti.

Le reazioni sono state variegate, con alcuni utenti che hanno accolto positivamente l’iniziativa, mentre altri l’hanno fortemente criticata. La campagna, inoltre, ha dichiarato che la partnership “non era sponsorizzata, appoggiata o amministrata da Epic Games”, ma sembra che ciò non sia bastato a placare le polemiche.

Un elemento chiave nella controversia è emerso dalle regole della modalità creativa di Fortnite, che vietano espressamente la promozione dell’arruolamento nell’esercito. Le Island Creator Rules di Epic Games delineano chiaramente le restrizioni per i contenuti commerciali e gli sponsor, sottolineando che devono seguire le linee guida dell’azienda e non devono promuovere attivamente l’arruolamento militare.

Il caso solleva interessanti questioni riguardo alla delicatezza della pubblicità che coinvolge il mondo militare in un contesto ludico come Fortnite. La sottolineatura delle regole di Epic Games sottolinea la necessità di una stretta vigilanza su contenuti che possono influenzare le giovani menti.

Condividilo