Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: PS4 e PS5

Ghost of Tsushima: Nuovi dettagli e Gameplay

Se vuoi rimanere informato sulle novità entra nel Canale News di Techgaming su Telegram cliccando qui

Ieri sera è stato mostrato un nuovo e interessante Gameplay su Ghost of Tsushima, la nuova esclusiva Playstation 4 tanto attesa dal pubblico dopo The Last of US Parte II.

Scopri le Migliori Offerte Amazon (clicca qui), Instang-Gaming (clicca qui) o CDKeys (clicca qui). Non dimenticare che puoi supportare TechGaming anche nell'Epic Games,digitando l'ID X0XSHINOBIX0X nel negozio di Fortnite ogni 14 giorni e al checkout.

Scopriamo insieme tanti nuovi dettagli trapelati dal Gameplay, anticipandovi che il titolo sarà disponibile a partire dal 17 Luglio, potete prenotarlo su Amazon cliccando qui.

Nuovi dettagli sul fantasma di Tsushima

Ghost of Tsushima permetterà ai giocatori di personalizzare Jin Sakai, tramite differenti capi d’abbigliamento, i quali non conferiranno bonus al protagonista ma muteranno solo l’aspetto estetico.

Raccogliendo un certo quantitativo di fiori selvatici potrete tingere l’equipaggiamento del colore da voi scelto. Accumulando i Punti Tecnica, migliorare le abilità di Jin, mentre le statistiche ed i bonus degli equipaggiamenti verranno condizionati dall’installazione di appositi amuleti.

Ghost of Tsushima vanta una modalità fotografica di tutto rispetto, con la possibilità di gestire differenti opzioni, dalla tonalità alla profondità di campo, ma la cosa più interessante risiede nella presenza di effetti dinamici per lo sfondo.

Tra le caratteristiche mostrate vi è la modalità Cinema Samurai, la quale trasforma il gioco in una pellicola sui Samurai in bianco e nero, permettendo ai giocatori di affrontare l’avventura con un tocco di originalità, e non manca ovviamente all’appello il doppiaggio in giapponese.

Come ogni film sui Samurai che si rispetti, anche in Ghost of Tsushima, seppur si tratta naturalmente di un videogioco, potrete cimentarvi in scontri 1 contro 1 con gli avversari, attendendo il momento opportuno per compiere la vostra mossa.

Avrete possibilità di decidere l’approccio da utilizzare, se eliminare i nemici con combattimenti di mischia o con azioni furtive, potrete contare sulle katane e sull’arco, quest’ultimo utile per eliminare i nemici dalla distanza.

Jin può deviare le frecce con la spada, sfruttare il parry per farsi breccia nella difesa dei nemici e impugnare la lama in differenti posizioni, al fine di massimizzare i danni come avviene con Nioh.

Nel Gameplay è stata data maggiore enfasi non solo alle fasi esplorative ma sopratutto ai combattimenti ed azioni stealth. Jin potrà distrarre i nemici lanciando degli oggetti, per poi eliminarli di soppiatto dall’alto o da dietro.

Attraverso le bombe fumogene potrete fuggire dall’azione o sfruttare la nebbia a vostro vantaggio, non manca ovviamente all’appello il rampino per superare gli ostacoli o raggiungere zone inaccessibili.

Come anticipato l’esplorazione ricopre un ruolo chiave, la mappa di gioco è molto vasta, non presenta HUD, ciò permette al giocatore di esplorarla da cima a fondo per pura curiosità.

In qualsiasi momento potrete evocare il vento guida che vi illustrerà la strada da seguire, in lontananza noterete colonne di fumo provenienti da villaggi attaccati e non solo.

Vi imbatterete in edifici abbandonati dove al suo interno sono custoditi oggetti da recuperare, persone in difficoltà da aiutare, santuari delle volpi e molto altro. I santuari serviranno per spostarsi rapidamente da una zona all’altra.

Appuntamento al 17 Luglio 2020 con Ghost of Tsushima!

Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy