Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: News

OD: Kojima deposita i Social Scream System e Social Stealth

Il genio creativo di Hideo Kojima si prepara a gettare le basi per un nuovo capitolo nell’universo videoludico con “OD“, un gioco horror collaborativo basato su cloud che sembra destinato a lasciare un’impronta indelebile nell’industria.

Avete già saputo che OD potrebbe essere in realtà Silent Hill P.T?

L’annuncio di questa partnership con Xbox per il progetto OD ha scatenato un vortice di anticipazioni e speculazioni, soprattutto dopo l’esclusivo sguardo fornito durante i The Game Awards di quest’anno. Mentre molti sospettavano che il gioco potesse essere legato al franchise di Silent Hill, nuove informazioni emergenti sembrano indicare un’altra direzione intrigante.

Alcune delle rivelazioni più recenti si concentrano sulla possibile natura multiplayer di OD, un aspetto che potrebbe ridefinire il modo in cui i giocatori affrontano questo titolo horror. I registri dei marchi depositati da Kojima Productions rivelano due termini intriganti: il “Social Scream System” e il “Social Stealth”, come riportato sulle pagine di Gamingbolt.

Questi marchi potrebbero indicare l’adozione di meccaniche di gioco innovative, soprattutto considerando che OD è concepito come un titolo cloud-native. Il “Social Scream System“, accompagnato dal logo “SSS” visto nel reveal trailer, potrebbe essere una tecnologia rivoluzionaria per un’esperienza multiplayer unica nel suo genere.

Sebbene le specifiche dell’approccio multiplayer non siano ancora chiare, vale la pena ricordare che Kojima ha precedentemente esplorato territori simili con Death Stranding, utilizzando il multiplayer asincrono per favorire l’interazione tra i giocatori e la condivisione delle esperienze di gioco.

Inoltre, un elemento particolarmente intrigante di OD è la partecipazione di talenti di spicco come il regista Jordan Peele, insieme a Sophia Lillis, Hunter Schafer e Udo Kier. Questi nomi sono apparsi nel trailer del gioco, realizzato con Unreal Engine e Metahuman, confermando il coinvolgimento di attori di rilievo nel progetto.

Hideo Kojima, nell’intervista al The Guardian, ha definito il suo prossimo gioco come “un nuovo medium”, suggerendo un’esperienza senza precedenti che potrebbe ridefinire il concetto stesso di videogioco.

Con l’attesa per ulteriori aggiornamenti su OD, l’entusiasmo e la speculazione intorno a questo progetto continuano a crescere, promettendo un’esperienza videoludica all’avanguardia che potrebbe spostare i confini dell’innovazione nel mondo dei giochi.

Condividilo