Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: News

Super Nintendo: Nuovo gioco sviluppato in 600 ore e prodotto in sole 100 cartucce regalate!

Un nuovo gioiello videoludico è sbocciato nel mondo del Super Nintendo, e il suo nome è Dottie Flowers. Creato con amore e dedizione da Goldlocke, questo platform action promette di catturare l’attenzione dei giocatori con la sua grafica incantevole e le meccaniche di gioco ispirate a grandi classici come Turrican.

Ma ciò che rende davvero unico Dottie Flowers non è solo il suo gameplay avvincente, ma anche la storia dietro la sua creazione e distribuzione. Goldlocke ha dedicato circa 600 ore del suo prezioso tempo libero allo sviluppo di questo titolo, lavorando instancabilmente soprattutto dopo le lunghe giornate di lavoro. E non si è limitato solo a questo: ha anche investito circa 2200€ per produrre 100 copie fisiche del gioco.

La domanda sorge spontanea: perché Goldlocke ha deciso di regalare tutte le copie del gioco invece di venderle per recuperare almeno parte delle spese sostenute? La risposta, direttamente dalla pagina itch.io del gioco, è sorprendente ma illuminante: “Il risultato finale è valso ogni centesimo speso”. Per Goldlocke, la soddisfazione di vedere il suo lavoro completato e apprezzato dai giocatori supera di gran lunga qualsiasi considerazione economica.

Tuttavia, dietro questa decisione apparentemente altruistica si cela anche una ragione più pragmatica. Dottie Flowers contiene diversi riferimenti a proprietà intellettuali protette da copyright, e Goldlocke temeva di ricevere richieste di cessazione da parte dei detentori dei diritti. Per evitare qualsiasi problema legale, ha deciso di non monetizzare il gioco in alcun modo, preferendo regalare le copie fisiche a fortunati vincitori di un concorso.

Ma le precauzioni di Goldlocke non si fermano qui. Nonostante abbia condiviso ROM dei suoi giochi precedenti online, questa volta ha deciso di non farlo per evitare che il gioco venga utilizzato per la produzione di copie illegali. Goldlocke ha infatti avuto brutte esperienze in passato, con copie bootleg del suo lavoro che sono state prodotte e vendute senza il suo consenso.

L’approccio di Goldlocke con il concorso è stato altrettanto interessante. Scegliendo di svolgere il concorso via posta ordinaria, ha ricevuto una valanga di messaggi e cartoline dai giocatori entusiasti che hanno provato la demo di Dottie Flowers. Questo dimostra quanto l’amore e il sostegno della comunità dei giocatori siano fondamentali per gli sviluppatori indipendenti come Goldlocke.

Condividilo