Tech Gaming
Social Network

Segui Tech Gaming sui Social Network per restare aggiornato su tutte le novità in tempo reale (clicca qui)

Filed under: Recensioni

BROK the InvestiGator: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

In un periodo in cui i giochi Tripla A in uscita non sono poi così numerosi, è inevitabile guardarsi attorno in cerca di qualche piccola perla per ingannare l’attesa. Di recente su Steam è arrivato un titolo molto interessante, ed oggi voglio condividere con voi la Recensione di BROK the InvestiGator. BROK è un gioco davvero unico nel suo genere, in quanto combina le meccaniche dei punta e clicca o avventure grafiche a quelle dei beat’em up, ossia i picchiaduro a scorrimento. Sviluppato da COWCAT, una piccola case di produzione francese, il prologo di BROK è disponibile GRATIS su Steam, mentre il gioco completo arriverà il 26 Agosto a pagamento.

Scopri le Migliori Offerte Gaming su Amazon (clicca qui) Eneba (clicca qui) Instant Gaming (clicca qui) e CDKeys (clicca qui)

Con il Prologo Gratuito, ossia il preludio all’intera avventura, potete ottenere un assaggio di cosa il gioco ha da offrire. In un mondo in cui i ricchi vivono nel lusso più sfrenato, le classi sociali più povere si trovano a vivere in ambienti in cui la criminalità e l’inquinamento la fanno da padrone. In sole 3 ore riuscirete a completare il prlogo, tuttavia BROK in questo piccolo lasso di tempo è in grado di divertire e intrattenere il giocatore per la sua originalità. Nel gioco vestite i panni di un ex pugile che decide di entrare nel mondo dell’investigazione. Dopo aver perso la moglie in un tragico e miserioso incidente, decide di indagare per scoprire la verità.

Nel corso dell’avventura avrete a disposizione diverse opzioni di dialogo, con la possibilità di risolvere una disputa pacificamente o di lasciare la parola ai pugni, passando dal punta e clicca al beat’em up. Inutile dirvi che come molte altre avventure grafiche, è possibile ottenere finali differenti in base alle azioni e decisioni compiute. Interessante la decisione di inserire in gioco la possibilità di skippare puzzle o combattimenti, per dedicarsi solo alle indagini, anche se così facendo si perde il vero spirito del gioco.

Nel corso dei casi è possiiblle imbattersi in volantini pubblicitari, da utilizzare come dei gettoni per ottenere suggerimenti nella risoluzione degli enigmi. Grazie ad un comodo e generoso inventario potete riporre tutti gli oggetti raccolti, da analizzare, combinare ed utilizzare all’occorrenza per la risoluzione degli enigmi. Il mondo di gioco che compone BROK è suddiviso in diverse località, disseminate per una mappa rappresentata da una sorta di cartina, sulla quale è possibile spostarsi.

Ho trovato particolarmente interessante lo stile grafico utilizzato, un cel-shading che conferisce al titolo la sensazione di trovarsi all’interno di un fumetto. Da elogiare anche il carisma sia di BROK che dei personaggi secondari, con una accattivante rappresentazione dei fondali. L’idea di unire due meccaniche totalmente differenti potrebbe risultare discutibile ma in realtà funziona alla grande. Doppiaggio in inglese ma con il supporto dei sottotitoli italiani. Solitamente quando si vuole dare a tutti la possibilità di provare il titolo prima di decidere se acquistarlo o meno, si opta per una DEMO, che a grandi linee permette di avere un quadro generale dell’esperienza, questa volta gli autori hanno optato per un prologo che narra gli eventi prima della versione completa. Una piccola perla che merita tutta la vostra attenzione.

8.5/10
Condividilo