You cannot copy content of this page
Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: PC, PS4 e PS5, Recensioni Videogiochi, Xbox One e Scarlett

Eastshade: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Quest’oggi vi trasporterò in un mondo rilassante, surreale e fiabesco con la Recensione di Eastshate, disponibile dall’inizio dell’anno su PC e in arrivo a breve su console. 

Eastshade Recensione

In un periodo di grandi uscite, titoli come Eastshade calzano a fagiolo per prendersi una pausa rilassante tra Code Vein e Borderlands 3, FIFA 20/PES 2020 e Ghost Recon Breakpoint (giusto per citarne qualcuno).

Eastshade è un walking simulator in cui di tanto in tanto avrete a che fare con puzzle e righe e righe di dialogo con i tanti personaggi presenti nel mondo di gioco, purtroppo rigorosamente in lingua inglese sia in doppiaggio che testi.

Il gioco inizia a bordo di un’imbarcazione, a causa di un naufragio vi troverete su un’isola popolata da creature e abitanti di vario tipo con strutture che sembrano uscite da una cittadina fiabesca.

 

Nel gioco vestite i panni di un pittore, il quale dovrà immortalare gli splendidi paesaggi con la sua tela. La tela poggia su un cavalletto che viene estratto all’occorrenza, e proprio nella pittura risiede il cuore pulsante dell’esperienza di gioco.

Da una parte vi è la limitazione nel materiale a disposizione per la costruzione della tela dall’altra invece i punti di ispirazione necessari per realizzare un quadro, che è possibile ottenere visitando i vari luoghi, dialogando con le persone e svolgendo specifici incarichi.

Nonostante il dipingere capolavori sia l’obiettivo principale del gioco, vi troverete il più delle volte ad esplorare ogni splendido scenario creato dagli autori, interagendo con tutti ed ogni cosa che trovate in giro, raccogliendo oggetti di vario tipo e scrutando l’orizzonte in cerca di una ispirazione.

 

 

Potrete leggere libri per ottenere punti ispirazione, bere delle bevande nei locali, assistere a scene romantiche ed altro ancora, e non appena avrete materiali a sufficienza per creare una tela e ispirazione per dipingere, potrete cimentarvi nella realizzazione di un’opera d’arte.

Non basta dare qualche pennellata per trasferire il proprio talento sulla tela, dovrete scegliere con cura l’angolazione, il soggetto, i tratti ed ogni altro aspetto per evitare di sprecare dei preziosi punti ispirazione.

Esplorando gli scenari potrete raccogliere materie prime con le quali fabbricare oggetti di vario tipo, con la possibilità di spulciare anche all’interno delle case degli abitanti, dopotutto non vi trovate di certo a Skyrim in cui guardie armate sono pronte ad arrestarvi, nonostante sia possibile rubare candele, tele ed altro ancora.

Se non volete essere dei pittori disonesti potete sempre acquistare regolarmente quello di cui avete bisogno. Eeastshade vi porterà a creare delle torce per orientarvi di notte, zattere per attraversare specchi d’acqua ed altro ancora.

Gli abitanti vi assegneranno missioni di ogni tipo, dal recupero di oggetti ad altre attività, le quali vi ricompenseranno ad esempio con la mappa dell’isola. Nel corso dell’avventura potrebbe anche capitarvi di realizzare dei quadri su commissione.

Eastshade è indubbiamente un titolo unico e originale nel suo genere, il quale vi lascerà incollati allo schermo del PC per diverse ore.

 

Eastshade Gameplay Trailer

 

 

  • 8/10
    Grafica - 8/10
  • 7/10
    Gameplay - 7/10
  • 7.4/10
    Sonoro - 7.4/10
  • 8.5/10
    Trama - 8.5/10
  • 7.6/10
    Longevità - 7.6/10
7.7/10
Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy