Tech Gaming
Menù Mobile
SOCIAL:
Filed under: News

Skull & Bones: Un progetto da 120 milioni di dollari che non può fallire!

Sono trascorsi ben 8 anni dall’annuncio di Skull & Bones, il gioco sui pirati di Ubisoft, nato da una costola di Assassin’s Creed Blackflag, ma che purtroppo fino ad oggi non ha mai visto la luce sul mercato a causa dei continui rinvii dovuti alla ripartenza dello sviluppo per ben tre volte.

La mancanza di una visione chiara, un ambiente di lavoro pesante con episodi di razzismo e sessismo, il cambio di ambientazione ed altro ha portato il gioco solo di recente a superare la fase Alpha dopo tutti questi anni. Inizialmente era stata scelta come ambientazione i Caraibi, successivamente l’Oceano indiano, infine un mondo fantastico chiamato Hyperborea.

Ubisoft voleva sviluppare un Pvp in stile For Honor, successivamente il progetto divenne un MMORPG ed ora è un gioco singolo con componente multiplayer. Secondo quanto riportato da Kotaku lo sviluppo è ripartito da zero lo scorso anno per l’ennesima volta, un ex sviluppatore ha affermato

Non voglio ammettere di aver fatto una c**zata, ma se fosse stata una qualsiasi altra software house il progetto sarebbe stato già cancellato, sono stati spesi fino ad ora ben 120 milioni di dollari, a quanto pare l’azienda non ha alcuna intenzione di gettare la spugna.

Attualmente la data di uscita è fissata ad un generico anno fiscale 2023!

Condividilo

LIVE NOW! CLICK TO VIEW.
CURRENTLY OFFLINE