Tech Gaming
SOCIAL:
Filed under: PC, PS4 e PS5, Recensioni Videogiochi, Switch, Xbox One e Xbox Series X

Windbound: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

In quest’ultimo periodo abbiamo assistito al lancio di svariati Survival Sandbox, tra cui Grounded, Ancestors, Drake Hollow e molti altri.

Dopo aver trascorso diverso tempo in sua compagnia, quest’oggi voglio condividere con voi la Recensione di Windbound, l’ultima fatica del team 5 Lives Studios, su distribuzione Deep Silver e Koch Media.

Avrete già compreso di che tipologia di gioco andrò a parlarvi a seguire, disponibile da qualche giorno su PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch.

Windbound Recensione

Windbound è un Survival, nel quale vestite i panni di una fanciulla naufragata in un Paradiso Tropicale, lontana dalla sua Tribù dovrà cavarsela da sola per sopravvivere.

L’arcipelago che esplorerete è composto da svariate isole, ognuna di esse con una fauna, ambientazione ed una serie di enigmi unici. Nel corso dell’avventura dovrete procurarvi il necessario per sopravvivere, materiali utili per costruire equipaggiamenti e consumabili.

Il gioco inizia con un Tutorial, il quale vi illustra a grandi linee quello che c’è da sapere per giocare, facendovi costruire fin dall’inizio una piccola imbarcazione, con la quale potrete esplorare l’oceano, raggiungendo le varie isole che compongono il vasto mondo di gioco.

Dovrete costruirvi le armi con le quali cacciare o eliminare le tante minacce che incontrerete, un riparo per la notte e consumabili di ogni sorta. Come ogni Survival avrete a disposizione un vasto inventario al quale accedere per consultare le risorse raccolte, un menu dedicato al crafting ed ovviamente la mappa del mondo.

Windbound pur essendo un Survival propone enigmi ambientali di vario tipo, alcuni facilmente risolvibili altri che richiederanno un minimo di logica. Il gioco presenta 2 differenti livelli di difficoltà, il primo dedicato gli esperti del genere, quindi a coloro che vogliono vivere un’esperienza completa, il secondo invece per chi vuole godersi per lo più storia ed esplorazione, nonostante la presenza di alcune importanti componenti.

Nel corso del lungo viaggio che vi riporterà a casa dovrete sopravvivere come potete, costruendovi strumenti rudimentali con i quali cacciare, di conseguenza avrete l’arduo compito di sfamare la protagonista e preoccuparvi della sua salute e riposo, ed è inutile dire che non manca di certo all’appello il ciclo giorno/notte.

La storia viene raccontata da segreti che dovranno essere svelati, oggetti da analizzare ed eventi narrati in modo graduale. Esplorerete spiagge, lussureggianti foreste, grotte ed ambientazioni di vario tipo, il tutto realizzato con uno stile grafico cartoonesco che ricorda per certi versi The Legend of Zelda Breath of the Wild.

Potrete potenziare, migliorare ed espandere l’imbarcazione, personalizzare l’aspetto della protagonista, e naturalmente equipaggiarla con armi e strumenti migliori. Dovrete procurarvi materiali di ogni sorta, alcuni reperibili solo in specifiche ambientazioni, ciò alimenta molto l’esplorazione e la curiosità del giocatore nel visitare le varie isole presenti in gioco.

Windbound è un gioco di nicchia, che può essere apprezzato solo da chi è amante del genere, avendo meccaniche tipiche di un Survival. Fin dai primi minuti vi accorgerete di come il titolo parta abbastanza lentamente per poi riprendersi ad avventura inoltrata, quando avrete famigliarità con i comandi di gioco e con le varie meccaniche.

Se inizialmente avrete poco da fare, esplorare e costruire, nel corso del gioco sbloccherete nuove possibilità, l’imbarcazione andrà più veloce, sarà più resistente, avrete a disposizione la giusta attrezzatura per sopravvivere al meglio. Il titolo si comporta abbastanza bene su console, sfoggiando un comparto grafico colorato che non scende a compromessi con la staiblità.

Da elogiare la colonna sonora, la quale risulta piacevole e orecchiabile per l’intera durata dell’avventura. Nel complesso Windbound è un’esperienza videoludica coinvolgente e divertente, qualora siate appassionati del genere e abbiate la pazienza di attendere qualche ora di gioco, ma che come un’arma a doppio taglio può risultare anche noioso e ripetitivo se non siete abituati con i Survival.

Windbound Gameplay Trailer

7.5/10
Condividilo

Questo sito utilizza i cookie per garantire ai nostri utenti l'esperienza migliore possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie Privacy policy